--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Viterbo - Approvato emendamento di Massimo Erbetti (M5s) - Il sindaco Arena già sogna: "Isola pedonale su tutta la piazza" - FOTO - VIDEO

Torre civica di piazza del comune visitabile, stanziati 300mila euro

Condividi la notizia:

Viterbo – (g.f.) – Torre civica a palazzo dei Priori visitabile. Adesso ci sono i soldi, o meglio, ci saranno.

A sorpresa, ieri in consiglio comunale, mentre uno dietro l’altro tutti gli emendamenti al bilancio proposti dal Movimento 5 stelle venivano bocciati, uno ha risvegliato dal torpore la maggioranza.


Media: Video: Le bellissime immagini di Viterbo vista dalla torre del comune – Gallery: Viterbo vista dalla torre del comune


Quello sulla ristrutturazione e riqualificazione della torre di piazza del comune, per renderla visitabile e a pagamento.

Somma prevista, 300mila euro, con un mutuo ventennale da 21mila euro., è la proposta di Massimo Erbetti. Costerà di più, ma c’è l’impegno dell’amministrazione a coprire la parte mancante.

Tutto il consiglio vota a favore. A cominciare da Alvaro Ricci (Pd). “Due giorni fa – ricorda Ricci – avete bocciato praticamente lo stesso emendamento con la medesima copertura finanziaria, che avevo proposto, ma va bene”.

Massimo Erbetti

Tra i consiglieri scatta la corsa alla primogenitura dell’idea per valorizzare la torre sotto il profilo turistico. Giulio Marini torna a quando era sindaco, ma c’è chi ha ricordi ancora più indietro.

“Marini – ricorda Antonio Scardozzi (FdI) – parla del 2009, ma era il 2003, quando con l’allora sindaco Giancarlo Gabbianelli una domenica mattina facemmo un sopralluogo per valutare il recupero la torre”.

Viterbo - La torre dell'orologio di piazza del comune

E di torre in torre: “Subito in assestamento metteremo i fondi necessari per recuperare anche quella a Bagnaia, vero sindaco?”. Arena annuisce.

A Paolo Bianchini (FdI) poco interessa a chi sia venuta per primo l’idea: “Conta che si tratti di un progetto condiviso – osserva Bianchini – e tutto il consiglio avrà il piacere di portare avanti il progetto e aggiungere le risorse necessarie”.

Viterbo - La torre di piazza del comune - La veduta

Passata all’unanimità, Ombretta Perlorca annuncia il sì della Lega, ok anche da Vittorio Galati nel gruppo misto: “Ma caro sindaco – avverte Galati – dobbiamo pensare anche agli ex comuni. Bagnaia è quello più grande e oltre alla torre, il rifacimento di piazza XX Settembre”.

Viterbo - La torre di piazza del comune - L'interno

Nella passata consigliata, era stato Filippo Rossi a rilanciare l’idea. Una veloce visita aveva messo in mostra le potenzialità, ma poi tutti si era fermato.

Dal canto suo, il sindaco Giovanni Arena già sogna: “La torre civica visitabile turisticamente è il primo passo, magari per allargare l’isola pedonale e godere a livello turistico di piazza del Comune”.


Condividi la notizia:
19 aprile, 2019

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR