Gamboni-infissi-infissi-nov-2017

--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Roma - E' stato fermato dalla polizia per i disordini a Ponte Milvio

Scontri fuori dall’Olimpico, un viterbese tra i cinque laziali arrestati

Condividi la notizia:

Roma - Scontri tra tifosi e polizia in Lazio-Atalanta

Roma – Scontri tra tifosi e polizia in Lazio-Atalanta

Roma - Sequestri di materiale pirotecnico in Lazio-Atalanta

Roma – Sequestri di materiale pirotecnico in Lazio-Atalanta

Roma – C’è anche un viterbese tra i cinque tifosi della Lazio arrestati a Roma per gli scontri con le forze dell’ordine fuori dallo stadio Olimpico prima della finale di Coppa Italia con l’Atalanta.

L’uomo, dopo il fermo, è stato trattenuto presso le camere di sicurezza del commissariato di Ponte Milvio. 

Si tratterebbe di tifosi appartenenti agli “Irriducibili” della Lazio.

I primi due, ultrà laziali fermati nel pomeriggio nei pressi della sede storica degli Irriducibili della Lazio, sono stati arrestati dalla polizia di stato, per “possesso di artifizi pirotecnici in occasione di manifestazioni sportive”.

Altri tre tifosi invece, tra i quali ci sarebbe per l’appunto il viterbese, sono stati intercettati e arrestati per i disordini che si sono verificati a Ponte Milvio dove è stata incendiata con una torcia un’autovettura della polizia di Roma Capitale.

Per quattro di questi è stata proposta l’emissione del provvedimento del Daspo mentre per uno, risultato già daspato è stato proposto l’aggravamento della misura.


Condividi la notizia:
16 maggio, 2019

    • Altri articoli

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR