--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Montefiascone - I cittadini della zona alta di Zepponami con i rubinetti all’asciutto - Lunedì chiamati anche i carabinieri

“Da cinque giorni senz’acqua e i disagi continuano”

Condividi la notizia:

 Zepponami

Zepponami

Montefiascone – “Da cinque giorni senz’acqua e i disagi continuano”. E’ il grido di protesta lanciato dai cittadini della zona alta di Zepponami da cinque giorni con i rubinetti a secco.

Nonostante gli interventi dei tecnici della Talete la situazione non è migliorata. Soltanto per qualche ora di lunedì l’acqua è tornata ma già dalla sera di nuovo tutti all’asciutto.

Anche nella giornata di ieri nessuna novità e sono continuati i disagi per i residenti. Situazione che si complica con questa ondata di caldo record. E le temperatura saranno in aumento nei prossimi giorni toccando punte di trentasei gradi e forse anche oltre.

Lunedì i cittadini hanno chiamato anche i carabinieri della stazione di Montefiascone per segnalare i disagi e la grave situazione.

“Sono cinque giorni che siamo senz’acqua – raccontano i residenti della zona alta di Zepponami – e i disagi continuano. In questi giorni abbiamo chiamato la Talete decine di volte e i tecnici hanno cercato di fare qualche manovra. Lunedì mattina, per qualche ora, è tornata l’acqua ma le cose belle finisco presto. Infatti già dalla sera di lunedì i rubinetti erano di nuovo a secco. Stessa cosa per la giornata di ieri dove l’acqua non è arrivata”.

La zona interessata riguarda le utenze di Zepponami dalla zona alta, cioè parte di via Montisola fino alla tabaccheria. Sono ormai anni che, specialmente nel periodo estivo, la zona ha problemi idrici.

“Lunedì mattina – continuano i residenti – abbiamo chiamato anche i carabinieri per segnalare la situazione. Sono anni che ogni estate abbiamo problemi di mancanza di acqua ma mai in modo così grave. Un geometra della Talete ci ha riferito che ci sarebbe il progetto di sostituire un tubo che parta dal cimitero e che arrivi a Zepponami così da aver una maggiore portata. Ma il progetto è fermo: il comune non interviene e la Talete non fa partire questi lavori. Risultato? Noi siamo senza acqua da cinque giorni e i disagi continuano”.

Michele Mari


Condividi la notizia:
26 giugno, 2019

    • Altri articoli

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR