--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Viterbo - Dal 17 giugno la vasca, poi la sala pesi - Si cerca una soluzione per chi aveva pagato un abbonamento - Nel fine settimana finale under 21 nazionale di pallanuoto

La piscina comunale riapre subito, la palestra poi

di Giuseppe Ferlicca
Condividi la notizia:

Viterbo - Comune - La conferenza sulla piscina

Viterbo – Comune – La conferenza sulla piscina

Gianpiero Mauretti (Fin)

Gianpiero Mauretti (Fin)

Viterbo - Comune - La conferenza sulla piscina

Viterbo – Comune – La conferenza sulla piscina

Viterbo - Comune - La conferenza sulla piscina

Viterbo – Comune – La conferenza sulla piscina

Viterbo – La piscina comunale riapre con la finale under 21 di pallanuoto. Sabato e domenica e da lunedì 17 riprendono le attività.

Per ora la vasca, poi anche la palestra. Un passo per volta. Il sindaco Giovanni Arena e l’assessore Marco De Carolis (Sport) pronti a tuffarsi.

L’annuncio nella sala del consiglio, insieme ai responsabili della Federazione italiana nuoto che prenderà in carico l’impianto natatorio in attesa del nuovo bando di gestione.

“Riprendono tutte la attività di pre agonistica e agonistica – anticipa il presidente del comitato regionale Lazio Fin Gianpiero Mauretti – e tutti i servizi forniti dalla federazione”.

Per ora, nuoto libero. “Proveremo anche ad avviare corsi – continua Mauretti – ma non è il periodo ideale. Di certo partiranno quelli regolari”.

Subito la piscina poi la palestra. “Adesso ci siamo dedicati a questo, poi il resto. Valuteremo se gestire direttamente o affidare la palestra a chi già prima portava avanti l’attività”.

Una delle preoccupazioni era il personale che in precedenza operava nell’impianto natatorio. “La federazione è attenta a tutto quello che c’era precedentemente – osserva Mauretti – sarebbe illogico portare da Roma i docenti.

Abbiamo convocato il corpo insegnanti che precedentemente operava nella piscina per cominciare l’attività. Ovviamente, la parte organizzativa sarà coordinata da Roma”.

Lo stesso vale per le attività commerciali all’interno della piscina. “Salvaguarderemo – precisa il sindaco Arena – chi ha dovuto interrompere il lavoro in questo periodo, bar, centro estetico, parrucchiere”.

Discorso a parte, chi aveva stipulato un abbonamento già pagato e non ha potuto utilizzarlo. “Se la palestra sarà affidata alla società che l’aveva in gestione precedentemente – spiega Arena – tutto andrà avanti allo stesso modo.

Diverso è per la piscina, essendoci oggi un gestore nuovo. Non si tratta di grandi cifre, ma potrebbero essere valutate con chi ha dimostrato d’avere pagato e non usufruito del servizio, possibilità di recupero”.

Tutto da vedere. “La federazione – precisa Mauretti – non si può impegnare rispetto a chi c’era in precedenza. Ma proveremo a dare risposte soddisfacenti per l’utenza della piscina”.

Nel fine settimana si parte con la finale under 21 di pallanuoto. Arriveranno 170 atleti.

Alla conferenza stampa assistono diversi consiglieri d’opposizione. La modalità scelta, convenzione, per l’affidamento provvisorio, è stata contestata. Avrebbero preferito la manifestazione di pubblico interesse, aprendo a privati. Sono arrivate alcune offerte, seppure in assenza di uno specifico avviso.

La scelta è caduta sulla Fin, che è ente pubblico, in convenzione.

“La Fin – sottolinea il sindaco Arena – è l’unica che possa aiutarci a capire le criticità che hanno portato alla chiusura e predisporre un nuovo capitolato adeguato”.

Tocca a loro, ma il responsabile precisa come non sia compito della federazione gestire strutture. Sono venuti in soccorso di un impianto che altrimenti sarebbe rimasto chiuso.

“Ridiamo la piscina ai viterbesi – ricorda l’assessore De Carolis – Fin resterà il tempo necessario per bandire la nuova gara. Sei mesi o un anno, vedremo”. In questo periodo, oltre alla manifestazione di riapertura sono in programma gare a livello nazionale ma anche internazionale, in collaborazione con la Lega europea nuoto.

Giuseppe Ferlicca


– Arena e De Carolis: “Lunedì 17 giugno riapre la piscina comunale”


Condividi la notizia:
11 giugno, 2019

    • Altri articoli

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR