--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Viterbo - Erbacce, rovi e sterpaglie il biglietto da visita dell'ex comune dimenticato dal comune

Benvenuti nella giungla di Bagnaia…

Teverina-Buskers-560x60-sett-19

Condividi la notizia:

Viterbo – (g.f.) – Benvenuti nella giungla di Bagnaia.

I tanti turisti che ogni giorno raggiungono villa Lante sono accolti da una rigogliosa vegetazione lungo viale Fiume, un paesaggio che dal verde degrada al giallo della vegetazione essiccata al sole.

Visitatori, in particolare stranieri, immagineranno che si tratti di coltivazioni tipiche locali. Le stesse che si possono ammirare nel parcheggio di valle Pierina. Erbacce coprono pure le auto in sosta. Un metodo forse per mimetizzarle.

Chi in zona ci abita, invece, può godere delle sterpaglie anche nella zona immediatamente dietro al cimitero, a ridosso della ferrovia, ma anche nella desertica area del parcheggio di fronte all’ingresso.

Bagnaia - Erbacce fuori dal cimitero

Così va a Viterbo e frazioni. O forse non in tutte. Qualche ex comune pare che se la passi meglio di altri.

L’erba cresce di pari passo con il malcontento degli abitanti. Al consigliere Vittorio Galati (Lega) ne sono arrivate diverse. Darci un taglio sarebbe la soluzione. Ma a Bagnaia come altrove, nulla si muove, tranne che i rovi.

Erbacce a Bagnaia

“Come amministrazione bisogna metterci mano in modo deciso – spiega Galati – e prima possibile. Non si può lasciare una comunità come questa nelle condizioni che tutti hanno sotto gli occhi.

Serve una svolta radicale, un cambiamento radicale e un’attenzione che oggi non mi pare di vedere.

Vittorio Galati

Bagnaia esiste e i cittadini anche qui pagano le tasse dobbiamo essere capaci di dare risposta”. Dare una risposta e pure darci un taglio.


Condividi la notizia:
14 luglio, 2019

    • Altri articoli

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR