--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Bassano in Teverina - Torna la festa dedicata ad Alfonso De Lagnis, personaggio storico del rinascimento - Una festa che durerà per tutto il fine settimana - Domenica il corteo storico in abiti d'epoca - FOTO E VIDEO

La corte rinascimentale che sfidò il papa

Condividi la notizia:


Bassano in Teverina - La corte rinascimentale di Alfonso De Lagnis

Bassano in Teverina – La corte rinascimentale di Alfonso De Lagnis

Bassano in Teverina - La corte rinascimentale di Alfonso De Lagnis

Bassano in Teverina – La corte rinascimentale di Alfonso De Lagnis

Bassano in Teverina - Alla corte di Alfonso de' Lagnis

Bassano in Teverina – Alla corte di Alfonso de’ Lagnis

Bassano in Teverina - Alla corte di Alfonso de Lagnis

Bassano in Teverina – Alla corte di Alfonso de Lagnis

Bassano in Teverina – Torna la corte di De Lagnis. Oltre 100 figuranti. A Bassano in Teverina. Da oggi al 14 luglio. Il secondo corteo storico, l’anno scorso il primo, dedicato alla corte rinascimentale di Alfonso De Lagnis che nel XVI secolo acquistò e governò il borgo di Bassano. Nel pieno della lotta tra l’imperatore Carlo V e Paolo III. Bassano scelse il primo a danno del secondo. E purtroppo, alla fine, perse.

Una festa dedicata a un personaggio storico poco conosciuto ma che, grazie alla sua capacità di annotare ogni giorno quello che accadeva, ha permesso di ricostruire il tessuto sociale e culturale di Bassano durante il XVI secolo, quando in Europa si combattevano le guerre di religione e Paolo III per fronteggiare la situazione convocò il concilio di Trento.

Oggi l’apertura dei festeggiamenti. Domani il campo dove si accamparono i lanzichenecchi di Carlo V e domenica il corteo storico in abiti d’epoca per le vie del centro.

“Riscoprire la figura di Alfonso De Lagnis – ha detto il sindaco di Bassano in Teverina Alessandro Romoli – e organizzare una manifestazione in suo onore significa riscoprire le nostre radici e farle riscoprire ai cittadini. Un evento qualificante per la nostra stagione culturale. Un momento di valorizzazione e promozione per il nostro borgo e la nostra splendida città”.

Botteghe e taverne, spettacoli itineranti e rievocazioni storiche. Musica rinascimentale, spadaccini e giochi popolari. Infine tanti bambini a divertirsi con i giochi popolari di una volta o come figuranti del corteo storico. Una comunità intera che fa del passato un valore aggiunto. Per farsi conoscere e continuare a crescere.


La manifestazione del 2018

Multimedia: La corte rinascimentale di Alfonso De LagnisI personaggi del corteo storicoVideo


Condividi la notizia:
12 luglio, 2019

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR