--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Viterbo - Antonella Polini della Background academy ha presentato la sfilata del 14 luglio in piazza San Lorenzo - Alla conferenza stampa di questa mattina anche Ramez Basmaji, fashion project consultant tra i più importanti al mondo.

“Vogliamo fare della città dei papi un polo della moda alternativo a Roma”

Condividi la notizia:

Viterbo - Antonella Polini

Viterbo – Antonella Polini

Viterbo - Stiliste e modelle del 14 luglio

Viterbo – Stiliste e modelle del 14 luglio

Viterbo - Ramez Basmaji

Viterbo – Ramez Basmaji

Viterbo - Stiliste e modelle del 14 luglio

Viterbo – Stiliste e modelle del 14 luglio

Viterbo - Jeana Fotu

Viterbo – Jeana Fotu

Viterbo - Gian Paolo Piccini

Viterbo – Gian Paolo Piccini

Viterbo - Giovanni Arena

Viterbo – Giovanni Arena

Viterbo - Stiliste e modelle del 14 luglio

Viterbo – Stiliste e modelle del 14 luglio

Viterbo – La rivoluzione parte da qui. Il giorno della presa della Bastiglia. Duecento trent’anni dopo. Non in Francia, ma in piazza San Lorenzo. A Viterbo. Non politica, ma della moda. Per fare della città dei papi un polo alternativo a quello romano.

L’evento. Quattordici luglio, appuntamento alle 21,30. Alle spalle palazzo dei papi, di lato la cattedrale. Al centro, il palco che ospiterà “Duomo sotto le stelle”, organizzato dall’istituto di moda Fotu. Per la sfilata di fine anno, collezione di abiti di alta moda ispirati ai film girati nella Tuscia. In particolar modo alla serie televisiva “The Young Pope” del regista premio Oscar Paolo Sorrentino.

Protagonisti, Jeana Fotu dell’omonimo istituto e Antonella Polini e Gian Paolo Piccini della Background Academy. Questa mattina la conferenza stampa di presentazione. Al caffè Schenardi di Corso Italia. C’erano anche Andrea Morucci del Tuscia film fest, la rassegna cinematografica in corso a piazza San Lorenzo, e il sindaco della città Giovanni Arena.

L’evento, patrocinato dal Comune di Viterbo, è organizzato in collaborazione con il Tuscia Film Fest e la Background Academy.

Tra le novità, la novità nell’evento. Presentata anch’essa questa mattina. Con tanto di nome e cognome. Ramez Basmaji. Fashion project consultant tra i più importanti al mondo. “Viterbo bellissima – ha detto subito – e sono felice di essere qui. Vengo dal Libano e lavoro in Kuwait da 20 anni. Mi occupo di trovare modelle e mettere le persone in contatto con il mondo del fashion”.

Il Kuwait è  dei centri più rilevanti per la moda internazionale. “L’intenzione – ha detto Polini che da mesi sta lavorando a quest’obiettivo – è stabilire un ponte. E la sfilata del 14 ne è il trampolino. Vogliamo mettere Viterbo in contatto, e a sistema, con il mondo della moda. Quella che più conta. Per dare alle nostre ragazze e alle stiliste un’opportunità non solo reale e concreta, ma vera e di altissimo livello. Facendo anche di Viterbo un polo della moda alternativo a Roma”. 

“Alla sfilata – ha sottolineato Fotu – sarà presente anche Fernando Burgo, direttore dell’istituto di moda Burgo di Milano. La collezione che presenteremo è ispirata ai film girati nella Tuscia, nello specifico alla serie televisiva ‘The young pope’ di Sorrentino. Una collezione che rispecchierà l’indole complessa e spesso contraddittoria del personaggio principale, Pio XIII, facendo convivere sulla passerella il rigore dei tagli geometrici e la ricchezza dei particolari. Tengo inoltre a precisare che buona parte degli abiti sono stati realizzati dalle ragazze che hanno iniziato a cucire a settembre, e che non avevano mai cucito prima. E per noi è veramente un grande vanto poter presentare il lavoro di alta artigianalità delle nostre allieve, mostrando infine che Viterbo non è solo una città ricca di cultura e bellezza, ma anche ricca di creatività e talenti che non aspettano altro che farsi conoscere”.

Nel corso dell’evento sfileranno inoltre due importanti marchi del made in Italy. Sefora Farinacci che presenterà le collezioni “Anima”, “Daisy” ed “Ama Me” dei suoi gioielli. E Too Italy che porterà in scena le sue nuove collezioni di capi d’abbigliamento e di accessori moda.

A presentare la serata sarà Marco Senise, volto Mediaset. “La sfilata – ha poi aggiunto Piccini – sarà inoltre intervallata da momenti musicali. Endecavox ensemble del maestro Antonella Bernardi, Smile del film Luci nella notte, Moon River di Colazione da Tiffany e The entertainer della Stangata”.

“Sarà sicuramente una grande manifestazione – ha concluso Arena -. San Lorenzo è un palcoscenico importante per dimostrare al grande pubblico tutta la vostra professionalità”.

Daniele Camilli


Condividi la notizia:
6 luglio, 2019

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR