--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Viterbo - Si sono incurvate le capriate del tetto di via Monte Asolone, la stessa strada che era stata parzialmente interessata dal drammatico cedimento del 2005

Ala del museo civico deformata e a rischio crollo

Teverina-Buskers-560x60-sett-19

Condividi la notizia:

Viterbo - Il museo civico

Viterbo – Il museo civico

Viterbo - Il crollo del museo civico del 25 maggio 2005

Viterbo – Il crollo del museo civico del 25 maggio 2005

Il museo civico in via Monte Asolone

Il museo civico in via Monte Asolone

Viterbo – Ala del museo civico deformata e a rischio crollo. Il comune prevede interventi per 50 mila euro. Si tratta dell’ala di via Monte Asolone.

Una situazione che desta preoccupazione visto anche il crollo di una intera ala del 25 maggio 2005.

Il crollo avvenne alle 18,15, a causa dell’implosione della parete di un’ala del museo che interessò anche via Monte Asolone.

Il corpo centrale di una parete collassò, proprio mentre, nei pressi del museo, passeggiava una donna romena che rimase ferita.

“Nelle capriate del tetto nell’ala del museo civico di via Monte Asolone – viene spiegato nella determina dirigenziale del primo agosto stilata da Massimo Gai –  sono emerse deformazioni impreviste sempre più accentuate e quindi la necessità urgente di provvedere quanto più celermente possibile a mettere in atto opere utili a impedire ulteriori movimenti delle strutture, causa le condizioni di pericolo”.

Previsto un intervento per un costo complessivo stimato di 50mila euro. C’è un pericolo reale, tanto che l’intervento è urgente. Il progetto è stato affidato all’ingegnere Giuseppe La Grutta “che conosce già la problematica in quanto progettista dei lavori già effettuati”.

“Vista  la necessità di intervenire urgentemente a salvaguardia della pubblica incolumità – prosegue la determina – si ritiene opportuno provvedere ad affidare ad un professionista il servizio di progettazione per la messa in sicurezza delle capriate”.


Condividi la notizia:
24 agosto, 2019

    • Altri articoli

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR