--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Bolsena - E' l'appello lanciato dal sindaco Paolo Dottarelli in riferimento ai dati Arpa di luglio 2019 e alle questione fitofarmaci, Cobalb e geotermia

“La qualità dell’acqua del lago di Bolsena è eccellente, difendiamola con forza”

Condividi la notizia:

Paolo Dottarelli

Paolo Dottarelli

I dati dell'acqua del lago di Bolsena sul sito dell'Arpa Lazio

I dati dell’acqua del lago di Bolsena sul sito dell’Arpa Lazio

I dati dell'acqua del lago di Bolsena sul sito dell'Arpa Lazio

I dati dell’acqua del lago di Bolsena sul sito dell’Arpa Lazio

I dati dell'acqua del lago di Bolsena sul sito dell'Arpa Lazio

I dati dell’acqua del lago di Bolsena sul sito dell’Arpa Lazio

Bolsena – (e.c.) – “I dati della qualità dell’acqua del lago sono eccellenti, difendiamoli con forza”.

E’ l’appello lanciato con forza dal sindaco di Bolsena, Paolo Dottarelli, in riferimento ai dati Arpa di luglio 2019.

Il riferimento è al problema dell’uso dei fitofarmaci, alla questione Cobalb e all’impianto di geotermia di Castel Giorgio.

“Relativamente ai fitofarmaci e al Cobalb – spiega il sindaco Dottarelli – sono stati aperti dei tavoli alla prefettura di Viterbo e mi auguro che i lavori intrapresi possano portare a dei risultati e a delle soluzioni, sia operative che finanziarie, che possano continuare a garantire la tutela ambientale”.

E poi la scottante questione della geotermia che da tempo sta facendo discutere e vede in campo i sindaci della Tuscia contro la realizzazione del progetto.

“Per quanto riguarda la geotermia – dichiara Dottarelli -, il cui progetto è stato approvato dal consiglio dei ministri, da primo cittadino mi fa piacere aver trovato da parte di tutti i sindaci del comprensorio e non solo, la volontà di ricorrere nelle sedi opportune contro questo atto.

In questi giorni di ferragosto stiamo lavorando sugli appositi ricorsi che la legge prevede e trovare questo consenso da parte di tutti è un buon segno di attenzione”.

Dottarelli punta l’attenzione sui dati positivi apparsi sul sito di Arpa Lazio e di come vadano tutelati.

“I dati di luglio 2019 riguardanti lo stato di salute del lago sono eccellenti – spiega con soddisfazione il sindaco di Bolsena -. Questi dati vanno difesi con le unghie e con i denti. Sono così importanti e ancora buoni, dobbiamo tutelarli.

La salute del lago è ancora buona nonostante la questione dei fitofarmaci, di Cobalb e dell’impianto geotermico, e dobbiamo cercare di difenderla con tutte le forze.

In particolare sulla questione Cobalb  – conclude il primo cittadino – spero che la regione possa dare delle risposte concrete e definitive.


Condividi la notizia:
15 agosto, 2019

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR