--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Viterbo - Comune - Il sindaco Arena dopo l'incontro con la fondazione - Sulla proposta di spostare a Sutri il villaggio: "Non credo che sia intenzione degli organizzatori"

“Christmas Village, un bando per l’affidamento”

di Giuseppe Ferlicca
Condividi la notizia:

Viterbo - Giovanni Arena

Viterbo – Giovanni Arena

Viterbo – Caffeina Christmas Village, verso un bando per il villaggio natalizio. Finora, con un solo richiedente, il comune non aveva avuto problemi nel concedere gli spazi per la realizzazione. Stavolta qualcosa potrebbe cambiare.

A spiegarlo è il sindaco Giovanni Arena, dopo l’incontro avuto con i responsabili della fondazione, ieri mattina.

“Sono state presentate due domande nello stesso periodo per l’occupazione del suolo pubblico – spiega Arena – non entro nel merito di loro vicende interne, ma io ritengo che l’amministrazione, avendo ricevuto più di una richiesta, sia tenuta a predisporre una procedura per stabilire a chi concedere gli spazi.

Sentirò gli uffici per i dettagli tecnici e ne parleremo anche in maggioranza”.

Dal sindaco Vittorio Sgarbi è partita la proposta di spostare il villaggio a Sutri, in caso di difficoltà a Viterbo. Il capoluogo perderebbe un’attrazione importante nel periodo natalizio.

“Io non penso che sia intenzione degli organizzatori andare altrove – osserva Arena – questo mi pare di avere capito parlandoci.

Io ho detto che se hanno la forza, possono organizzare la manifestazione anche in tutta Italia, ma io penso che siano concentrati su Viterbo”. Dove, però, c’è una richiesta “di troppo”. Frutto di problemi interni, fra due parti contrapposte.

“Una situazione che ci porta verso la scelta, secondo me obbligata, di andare a una procedura a evidenza pubblica”.

Siamo già nel dopo Santa Rosa e di tempo non ce n’è molto. La macchina organizzativa è consistente e si deve mettere in modo parecchio prima.

“Ovviamente faremo in modo che qualsiasi procedura l’amministrazione dovesse adottare, sia la più veloce possibile.

Ci siamo aggiornati alla prossima settimana per avere un quadro più chiaro della situazione”.

Giuseppe Ferlicca


Condividi la notizia:
7 settembre, 2019

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR