--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Viterbo - Antonio Tajani apre la tre giorni di Forza Italia al Salus Terme - Bordate a Salvini da Lopez (Ppe): "Il suo è un centrodestra rancoroso e chiuso"

“Non siamo sovranisti ma siamo patrioti”

di Giuseppe Ferlicca

Condividi la notizia:

Viterbo – “Non siamo sovranisti, ma siamo patrioti”. Uno slogan, ma anche la carta d’identità di Forza Italia. È Antonio Tajani a pronunciarlo, inaugurando la tre giorni azzurra al Salus Terme.

Sala piena, forzisti dalla Tuscia e non solo, per l’appuntamento che fino allo scorso anno si teneva a Fiuggi.

Per assistere all’apertura affidata ad Antonio Lopez Isturiz, segretario generale del Partito Popolare Europeo. Fa subito una promessa. “Sarò a Viterbo il prossimo 3 settembre”, rivolgendosi al sindaco Giovanni Arena.

L’inno d’Italia, quello dell’Unione Europea e si parte. Con Tajani in una veste inedita, jeans e camicia.

Antonio Tajani

“Dobbiamo riaffermare la nostra identità – spiega Tajani – dire a noi stessi chi siamo e dove vogliamo andare, qual è il nostro ruolo nel paese, lo vogliamo capire anche ascoltando i rappresentanti delle organizzazioni imprenditoriali”.

Fa subito sapere che Forza Italia non uscirà dal Ppe. “Non siamo sovranisti ma siamo patrioti”. Poco prima aveva sgomberato il campo dalle illazioni di queste ore: “Non abbiamo nulla a che vedere con la sinistra di Renzi”.

Forza Italia - La convention a Viterbo

Tajani fa gli onori di casa. Nel dibattito politico ci centra invece Lopez. E sono subito bordate. Contro i due Matteo. Ce n’è tanto per Salvini quanto per Renzi.

Il segretario generale Ppe mette in guardia da un rischio: “Il pericolo di salvinizzazione. Il centrodestra salvinizzato non è centrodestra ma destra. Non è a trazione popolare ma populista, non è ottimista come il centrodestra di Berlusconi, ma rancoroso e chiuso in se stesso”.

Antonio Lopez Isturiz

Non va bene però, nemmeno l’altra centrodestra. “No a un centrodestra macronizzato”. Quindi porte chiuse pure a Renzi.

Lo ripete il vice presidente FI Tajani: “Nessun accordo sottobanco e nemmeno sopra il banco con Di Maio e nemmeno con Renzi”. Lavoro, economia, giovani, legge elettorale al centro dell’intervento di Tajani.

Forza Italia - La convention a Viterbo

“Sappiamo bene che colpi hanno ricevuto realtà come il distretto ceramico di Civita Castellana o le acciaierie di Terni – continua Tajani – dalla concorrenza cinese. Vogliono comprare i nostri porti. La via cinese è un affare o un avvio di sottomissione? Non ne parla nessuno, tranne Berlusconi che sul tema ha avuto una visione”.

Poi la Brexit: “Può rappresentante un danno economico più per l’Inghilterra che non per noi”.

Maurizio Gasparri

In prima fila c’è Maurizio Gasparri. Dal palco, Giovanni Arena lo annuncia. Ma è già arrivato. Ne nasce un siparietto tra i due. Sempre il sindaco presenta Lopez. “Arriverà”. È già arrivato. Siparietto numero due.

Il primo cittadino si sofferma sulla tre giorni, ringrazia il senatore Francesco Battistoni, il segretario provinciale Alessandro Romoli.

Forza Italia - Sberna, Achilli, Marini e Lotti

In fondo alla sala c’è Giulio Marini: “Prima di me ha ricoperto questo ruolo. Voglio ringraziare tutti gli amministratori – continua Arena – il partito recupererà, da voi parte la riscossa di Forza Italia”.

Anna Maria Bernini e Antonio Tajani

Nel frattempo, esponenti a livello nazionale arrivano alla spicciolata. Si vede Anna Maria Bernini, mentre sul palco dal il direttore del Giornale. Si entra nel vivo con uno studio predisposto da Tecnè.

La tre giorni è appena iniziata e domenica arriva Silvio Berlusconi.

Giuseppe Ferlicca


– Sondaggio Tecnè: Lega al 33%, Italia Viva al 3,6%


Condividi la notizia:
20 settembre, 2019

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR