--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Viterbo - Comune - Il sindaco Arena replica per le rime al direttore di Caffeina: "A che titolo parla? Il presidente della fondazione concordava con l'amministrazione"

“Orgoglioso d’essere pensionato, auguro a Rossi un giorno di meritare la pensione”

Condividi la notizia:

Giovanni Arena

Giovanni Arena

Viterbo – Riceviamo e pubblichiamo – Orgoglioso di essere annoverato nella categoria dei pensionati, auguro anche al signor Filippo Rossi di poter un giorno maturare una meritata e faticata pensione.

Si metta l’anima in pace, l’amico Rossi, perché, spinto da forte passione politica, continuerò ad occuparmi della mia città fino a quando avrò cent’anni…se non di più.

Chiedo a Rossi a quale titolo abbia deciso di esprimere valutazioni tanto categoriche, considerato il colloquio di tutt’altro contenuto che ho avuto con il presidente di Fondazione Caffeina, Carlo Rovelli, persona gentile e corretta che si è detta concorde nel partecipare alla procedura di evidenza pubblica che presenterà l’amministrazione comunale.

A Filippo va sicuramente tutta la mia simpatia e la riconoscenza per avere organizzato delle bellissime iniziative a Viterbo, ma sorrido divertito leggendo le intenzioni bellicose da lui espresse e che poco si sposano con il clima natalizio in arrivo.

Alle famiglie viterbesi e a tutti i turisti affezionati agli appuntamenti culturali della nostra città, assicuro, invece, che potranno trascorrere un felice periodo di feste, rallegrato dagli eventi del Natale viterbese.

Il sindaco Giovanni Maria Arena


Condividi la notizia:
10 settembre, 2019

    • Altri articoli

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR