--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Viterbo - Ingegnere, vicepresidente nazionale del Movimento italiano per la vita, è stato consigliere comunale vicino al mondo del volontariato - Il cordoglio del sindaco Arena e di Marini (FI)

È morto Roberto Bennati

Condividi la notizia:

Roberto Bennati

Roberto Bennati

Il sindaco Marini e il consigliere Bennati

Marini e Bennati

Viterbo – (g.f.) – È morto Roberto Bennati. Aveva 69 anni.

Ingegnere, vicepresidente nazionale del Movimento italiano per la vita, Bennati era conosciuto a Viterbo anche per il suo impegno politico.

Democristiano proveniente dall’area moderata cattolica, era entrato in Forza Italia, candidato in consiglio comunale a fine anni 90.

Era stato eletto per la prima volta consigliere con il sindaco Giancarlo Gabbianelli nel 1999, confermato nel Gabbianelli bis e con Giulio Marini sindaco.

Durante la sua attività politica ha ricoperto anche il ruolo di capogruppo del Pdl, eletto nel 2011.

Ma il suo maggior impegno, quasi una missione, Bennati lo ha dedicato al mondo del volontariato. Da consigliere delegato, ha dato vita alla settimana del volontariato, che poi nel tempo si è trasformata in festival, organizzandone oltre dieci edizioni.

È stato stroncato in serata da un malore improvviso mentre si trovava nel suo ufficio. Lascia la moglie e quattro figli.

Solo tre giorni fa aveva partecipato in sala Regia al comune di Viterbo alla cerimonia di premiazione del 32esimo concorso scolastico europeo.

“Ci siamo visti l’ultima volta proprio all’incontro in comune – ricorda il sindaco Giovanni Arena – ci conosciamo fin da piccoli. Non perdo solo un amico, ma anche un grande amministratore, un uomo che si è dedicato con passione alla politica.

Sempre pronto al dialogo e a mettere una parola buona per trovare una mediazione. Molto preparato, quando interveniva in consiglio comunale lo si ascoltava volentieri, perché lo faceva con cognizione di causa. Ha svolto in modo serio il servizio per la città”. 

Persona mite e sempre disponibile verso il prossimo, Giulio Marini, ex primo cittadino e attuale capogruppo Forza Italia, lo ricorda così: “Sono profondamente addolorato per scomparsa prematura di Roberto Bennati. In questi momenti rimaniamo sgomenti e senza parole.

C’è solo il dolore per una grave perdita umana, morale e professionale. Addio caro Roberto. Il cordoglio di Forza Italia alla famiglia”.


I funerali di Roberto Bennati si terranno nella basilica di Santa Maria della Quercia mercoledì alle 15.


Alla famiglia Bennati le condoglianze della redazione di Tusciaweb.


Articoli: Confcooperative: “Un cooperatore attento alle istanze del territorio”  – Ciambella: “Ringrazio Bennati perché da lui ho imparato molto” – Don Fabbri: “La fede ha sempre ispirato il suo impegno nella chiesa e in politica” – Rotelli (FdI): “Saluto con dolore una persona straordinaria” – Romoli, coordinatore provinciale FI: “Un uomo moderato, riflessivo, pronto al dialogo e al confronto” – Francesco Battistoni (FI): “Ci lascia un grande uomo di fede…” – Antonella Sberna e Daniele Sabatini: “Ci ha insegnato a vivere il ruolo istituzionale come servizio” – Insogna, presidente consulta del volontariato: “Ha fatto del bene ai propri concittadini e alla città” – Collegio dei Geometri di Viterbo: “Grazie Professore, i tuoi allievi” – Umberto Fusco: “L’animo buono e generoso lo contraddistingueva”


Condividi la notizia:
14 ottobre, 2019

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR