--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Londra - Il viterbese della Ferrari è ancora in testa al mondiale di F1 virtuale dopo il secondo round

Formula 1 Esports, David Tonizza resiste al comando

Condividi la notizia:

David Tonizza con la mascotte Tonzilla

David Tonizza con la mascotte Tonzilla

David Tonizza

David Tonizza

Londra – Una vittoria, un quarto e un ottavo posto sono il bottino conquistato mercoledì a Londra da David Tonizza nel secondo dei quattro round della F1 Esports, il mondiale virtuale di Formula 1. Grazie a questi risultati il viterbese della Ferrari rimane in testa alla classifica provvisoria di campionato.

Tonizza, che nel primo round aveva centrato due vittorie e un terzo posto, ha visto avvicinarsi leggermente il suo rivale nella lotta al titolo, il danese Frederik Rasmussen della Red Bull, ma mantiene ancora 12 punti di vantaggio ed è l’unico concorrente ad aver chiuso tutte e sei le gare fin qui disputate nella top ten.

Le gare del secondo round si sono disputate sui circuiti di Montreal (Canada), Spielberg (Austria) e Silverstone (Inghilterra).

In Canada Tonizza ha ottenuto il suo risultato peggiore, ottavo, rallentato da problemi di traffico durante le prove, che gli hanno impedito di piazzare un giro veloce pulito. Pronto riscatto in Austria, con pole position e vittoria, mentre a Silverstone il 17enne viterbese è arrivato quarto, dopo aver fatto di nuovo la pole.

Rasmussen, invece, è stato quarto a Montreal e secondo a Spielberg e Silverstone. La vittoria in Canada è andata al tedesco Cedric Thome della Renault, mentre in Inghilterra è il successo all’altro tedesco Marcel Kiefer, alla guida di una Racing Point.

Mercoledì Tonizza ha fatto debuttare nella sua postazione di guida la mascotte “Tonzilla”, nata in seguito alla storpiatura del suo cognome da parte dei telecronisti nelle prime partecipazioni alle gare. Un portafortuna che contribuisce a creare il personaggio e che sarà vicino al viterbese anche nel prossimo round del mondiale Esports, in programma il 6 novembre, sempre a Londra.


Condividi la notizia:
4 ottobre, 2019

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR