--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Cronaca - Al San Paolo di Civitavecchia un parto si trasforma in un dramma - L'Asl: "Messe in atto tutte le procedure richieste dal difficile caso"

Tragedia in ospedale, neonato muore due ore dopo la nascita

Bassano-Presepe-19-560x60

Condividi la notizia:

L'ospedale San Paolo di Civitavecchia

L’ospedale San Paolo di Civitavecchia 

Civitavecchia – Tragedia in ospedale.

Nella giornata di ieri, al San Paolo di Civitavecchia, un neonato è deceduto a poco più di due ore dalla nascita.

A darne notizia è l’Asl Roma 4 con una nota a firma di Alessandro Lena, medico specialista in ginecologia e ostetricia, e Giuseppe Quintavalle, direttore generale. Le cause del decesso sono in corso d’accertamento.

Con grande dispiacere – si legge nella nota dell’Asl Roma 4 a firma di Lena e Quintavalle –, dobbiamo comunicare il decesso di un neonato avvenuto nel nostro l’ospedale e al momento da imputare a cause ancora da identificare con certezza. La nascita si è svolta regolarmente per poi osservare, nonostante l’assistenza intensiva, un deterioramento ingravescente ed irreversibile delle condizioni cliniche del neonato fino al decesso, avvenuto due ore e venti dopo la nascita“.

Il parto si è trasformato in un dramma. Su cui l’azienda sanitaria conta di far luce quanto prima.

Da parte del personale ostetrico, anestesiologico e pediatrico, sono state messe in atto tutte le procedure richieste dal difficile caso – conclude la nota dell’Asl Roma 4 –. Il riscontro autoptico già richiesto è auspicabile possa chiarire inequivocabilmente le cause di tale evento avverso ed un audit multidisciplinare è stato istruito e sarà portato a termine non appena saranno disponibili tutti gli elementi rilevabili.

E’ forte il dispiacere di tutto il personale che è vicino ai genitori ed alla famiglia per superare questo difficilissimo momento”.


Articoli: L’assessorato alla Sanità della regione Lazio: “Chiesto un audit clinico alla direzione sanitaria della Asl Roma 4”


Condividi la notizia:
23 ottobre, 2019

    • Altri articoli

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR