--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Viterbo - Igino Zollo Stava attraversando la strada davanti a Villa Immacolata - Era un generale dell'esercito - FOTO E VIDEO

Falciato e ucciso sulla Sammartinese

Bassano-Presepe-19-560x60

Condividi la notizia:


Igino Zollo

Igino Zollo

Viterbo - Falciato sulla Sammartinese, muore anziano

Viterbo – Falciato sulla Sammartinese, muore anziano

Viterbo - Falciato sulla Sammartinese, muore anziano

Viterbo – Falciato sulla Sammartinese, muore anziano

Viterbo - Falciato sulla Sammartinese, muore anziano

Viterbo – Falciato sulla Sammartinese, muore anziano

Viterbo - Falciato sulla Sammartinese, muore anziano

Viterbo – Falciato sulla Sammartinese, muore anziano

Viterbo – Falciato e ucciso sulla Sammartinese. Terribile incidente sulla strada che porta all’ospedale.

La vittima è Igino Zollo, 86 anni. Era appena uscito da Villa Immacolata, ha attraversato la strada ed è stato investito da una Bmw X3 bianca.

Nato a Summonte (Avellino), era un generale dell’esercito in pensione. Era stato comandante del primo Reparto riparazioni aerei leggeri.

Probabilmente a causa della scarsa illuminazione della zona chi era alla guida dell’auto non ha visto Zollo e lo ha preso in pieno.
L’86enne è morto sul colpo.

La Bmw X3 era guidata da un 34enne che è stato portato all’ospedale per le verifiche del caso.

Sul posto si sono precipitati i sanitari del 118 che non hanno potuto fare altro che constatare il decesso. In azione il nucleo radiomobile dei carabinieri di Viterbo e i militari della stazione di San Martino per tutti i rielievi del caso.
Intervenuti anche i vigili del fuoco.

Con molta probabilità il conducente della macchina verrà indagato per omicidio colposo.

Proprio qualche giorno fa alcuni cittadini si erano lamentati della scarsa illuminazione della strada e del fatto che, in quelle condizioni, non è garantita la sicurezza.


Condividi la notizia:
30 novembre, 2019

    • Altri articoli

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR