--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Viterbo - Sabato 9 novembre nella sala regia l'iniziativa promossa dal Lions club con il patrocinio del Comune e della scuola sottufficiali

“Il cammino per Waterloo”

Condividi la notizia:

La sala regia di Palazzo dei Priori

La sala regia di Palazzo dei Priori

Viterbo – Riceviamo e pubblichiamo – ll Lions club di Viterbo – Distretto 108L, dopo il grande successo del pomeriggio di studi dedicato all’arte e alla politica tra Medioevo e Rinascimento, organizza un altro prestigioso appuntamento: l’incontro con il Gen. B. Paolo Capitini, autore del volume “Il cammino per Waterloo”, una guida ai luoghi e ai fatti dell’ultima campagna di Napoleone per ripercorrere la storia di questa battaglia decisiva, le dinamiche di potere che l’hanno preceduta, così come le valutazioni, i rischi corsi e le scommesse tentate.

Oltre a rievocare i giorni della battaglia, l’appuntamento offrirà l’opportunità di guardare a un evento umano, quello della guerra, che, al di là dei suoi orrori, trova la sua identità non solo nel coraggio dei soldati o nella violenza della battaglia, ma anche nella capacità di effettuare precise analisi di situazione, nella valutazione delle opzioni e nel coraggio di correre rischi in un ambiente sempre incerto.

Questo, in una visione moderna, è il campo d’azione della storia militare: un ambito che negli ultimi anni sta vivendo una vera e propria rinascita.

In questa prospettiva la campagna del Belgio e il suo epilogo rappresentano un eccezionale compendio per comprendere cosa si cela dietro una vittoria o una sconfitta.

La sera di Waterloo, oltre al sogno di Napoleone di tornare a guidare i destini della Francia, tramontava anche la vecchia visione dell’Europa: nuovi protagonisti e vecchie concezioni si stavano affacciando sulla scena del continente, determinandone i destini per il secolo successivo.

L’Europa come la conosciamo oggi affonda molte delle proprie radici nella piana di Waterloo: è inevitabile pensare che un esito diverso avrebbe comportato diverse dinamiche, con ogni probabilità.

La presentazione del volume, col patrocinio dell’amministrazione comunale di Viterbo e della Scuola Sottufficiali dell’Esercito, si terrà sabato 9 novembre alle 17,30 nella sala regia del Comune di Viterbo.

 

Lions Club Viterbo


Condividi la notizia:
8 novembre, 2019

    • Altri articoli

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR