--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Viterbo - Il consigliere Alvaro Ricci (Pd) sulla pavimentazione deformata di fronte a Palazzo dei Papi - La scoperta dopo che la pista di pattinaggio sul ghiaccio è stata smontata

“Il comune metta immediatamente in sicurezza la piazza”

Condividi la notizia:

Alvaro Ricci

Alvaro Ricci

Viterbo - Pavimentazione deformata a piazza San Lorenzo

Viterbo – Pavimentazione deformata a piazza San Lorenzo

Viterbo - Pavimentazione deformata a piazza San Lorenzo

Viterbo – Pavimentazione deformata a piazza San Lorenzo

Viterbo – (e.c.) – “Pavimentazione deformata di fronte al duomo, il comune metta immediatamente in sicurezza la piazza”.

E’ l’appello del consigliere comunale Pd Alvaro Ricci dopo la scoperta del danneggiamento alla pavimentazione di piazza San Lorenzo.

La scoperta è stata fatta l’altro ieri dopo che gli operai hanno smontato la pista di pattinaggio che è rimasta in piazza durante le festività natalizie.

La deformazione sembrerebbe seguire proprio il perimetro della pista di pattinaggio.

“Da una prima occhiata  – afferma Ricci – si evidenziano dei cedimenti molto evidenti e sembrerebbero coincidere con il perimetro della pista. Sono molto consistenti, i sanpietrini si sono distaccati, uno sono addirittura riuscito a prenderlo con le mani. Quella pavimentazione ha anche dei riquadri in travertino e anche quelle lastre sembrerebbero frantumate. Questo fatto mi ha molto preoccupato, non è una questione da poco.

Da alcune foto di fine Ottocento, primi Novecento, era evidente che il piano della piazza coincidesse più o meno con l’ingresso della basilica e nel tempo è stato fatto un abbassamento del terreno. Quindi questo potrebbe – se sotto ci sono delle cavità – avere diminuito lo spessore che va dalle volte della cavità alla superficie di calpestio. Questo potrebbe aver reso molto più fragile la piazza. E’ ovviamente solo un’ipotesi”.

Secondo Alvaro Ricci sulla questione si deve intervenire in tempi molto brevi.

“A parte il fatto che quella pista era un cazzotto in un occhio in una piazza simbolo della città – dichiara Ricci -, ma, conoscendo la situazione di Viterbo, io credo dovrebbero aver fatto almeno delle indagini geologiche prima di posizionare quel peso.

Qual è il ruolo dell’amministrazione su questa attrazione? Ha affidato qualcosa a qualcuno, ha semplicemnte autorizzato la richiesta di un terzo? Vorrei capire se ci sono responsabilità e di chi sono. Bisogna anche capire se c’è un deposito cauzionale, una polizza adeguata. Perché a occhio e croce non è un danno da 5mila euro, ma almeno di decine di migliaia di euro”.

Ricci vuole andare a fondo della questione e annuncia di volere chiarire in sede di consiglio comunale. Perché è un’altro danno che riguarda la zona del duomo, come lo sfaldamento delle colonne del loggiato di Palazzo dei Papi per il cui intervento è stata lanciata una campagna da Tusciaweb.

Dal punto di vista paesaggistico sarebbe un danno irreparabile perché è una piazza dove per anni sono passati personaggi illustrissimi, personaggi comuni, visitatori, turisti. Alla prima occasione che mi sarà data interverrò in consiglio comunale sulla questione. Questo va a sommarsi a una serie di fragilità di piazza San Lorenzo, come la loggia di Palazzo dei Papi per cui c’è già l’impegno della regione e del governo a intervenire, c’è l’impegno di tutti tranne che del comune.

Su questo caso, però, non ci sono scappatoie e su questo è il comune che dovrà intervenire.

Quando partì il rifacimento di via Cardinal La Fontaine il prefetto in maniera molto puntale richiese un’indagine geologica sulla pavimentazione stradale.

Nel caso della pista di pattinaggio è stata fatta? Il settore Lavori pubblici è stato sentito? Ora il comune, al di là di ogni polemica, intervenga immediatamente e metta immediatamente in sicurezza la piazza”.


 – Piazza San Lorenzo, deformata la pavimentazione


Condividi la notizia:
11 gennaio, 2020

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR