--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Anche tu redattore - Vignanello - I residenti impauriti: "Entrano anche con gente in casa"

Decine di furti in villa, ladri spregiudicati a Maregnano

Condividi la notizia:

Vignanello - Porta del Molesino

Vignanello

Vignanello – “Da una decina di giorni non viviamo più”. È il grido di allarme di un gruppo di residenti a Maregnano, frazione di Vignanello, che a Tusciaweb dicono di aver passato le feste con la paura. 

Pochi giorni prima di Natale, all’improvviso, sono iniziati i furti. Un comprensorio di una ventina di villette preso di mira da ladri incappucciati, spesso intorno alle 20, quando è già buio da ore e la gente è rincasata. Tagliano le recinzioni, entrano nei giardini e, da qui, nelle case. 

L’ultimo colpo la sera del 31 dicembre, a casa di un uomo di sessant’anni: gli spregiudicati topi d’appartamento non si sono posti il problema della presenza del padrone di casa. Gli hanno saccheggiato la camera da letto portandogli via oro e soldi. Lui se n’è accorto a cose fatte: sentiva freddo perché avevano lasciato aperta la finestra. 

Un altro furto la sera della vigilia, durante il cenone, stavolta in un appartamento vuoto, ma i proprietari erano a due passi, a cena da parenti che dividono con loro una villetta bifamiliare. 

In zona, soprattutto dopo l’ultimo furto del 31, si è sparsa la paura per la spregiudicatezza dei ladri, disposti a entrare in casa anche con le persone all’interno. 


Anche tu redattore – le segnalazioni dei lettori

Chiediamo a tutti i lettori di segnalare ogni situazione interessante giornalisticamente.

Un ingorgo nel traffico, una festa, una sagra, un incidente, un incendio o qualsiasi situazione che secondo voi merita attenzione a Viterbo e in tutta la Tuscia. Basta azionare il telefonino, fotografare e scrivere due righe con nome e cognome inviandole alla redazione, specificando se si vuole essere citati nell’articolo e/o come autori delle foto, e far riferimento all’iniziativa “Anche tu redattore”. In ogni caso va inserito un proprio contatto telefonico (preferibilmente cellulare) che, ovviamente, non sarà reso pubblico. Le foto e i video devono essere realizzate da chi fa la segnalazione. Alcuni tipi di segnalazione, per chiari motivi legali e giornalistici, non possono essere pubblicate senza firma esplicita con nome e cognome. Tusciaweb si riserva di pubblicare o meno a propria assoluta discrezione le segnalazioni.

Insieme potremo fare un giornale sempre più efficace e potente al servizio dei cittadini della Tuscia. I materiali inviati non vengono restituiti e divengono di proprietà della testata.

Tutti i materiali inviati alla redazione, attraverso qualsiasi forma e modalità, si intendono utilizzabili in ogni forma e modo e pubblicabili. I materiali non vengono restituiti. Le foto verranno marchiate con “Tusciaweb copyright”.

Puoi inviare foto, video e segnalazioni contemporaneamente a redazione@tusciaweb.it e redazione.tusciaweb@gmail.com. In questo caso i testi vanno inviati in allegato in word.

Puoi anche usare WhatsApp con questo numero 338/7796471 senza nessun costo.


Condividi la notizia:
2 gennaio, 2020

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR