--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Sport - Calcio - Serie C - Con Besea al centro della difesa e cinque under in campo i gialloblù trovano un buon pari ma tornano a casa insoddisfatti per le troppe occasioni fallite

La Viterbese in emergenza spreca troppo, a Pagani è 0-0

di Samuele Sansonetti
Condividi la notizia:

Sport - Calcio - Viterbese - Roberto Pini

Sport – Calcio – Viterbese – Roberto Pini

Sport - Calcio - Viterbese - Emmanuel Besea

Sport – Calcio – Viterbese – Emmanuel Besea

Sport - Calcio - Viterbese - Mamadou Tounkara

Sport – Calcio – Viterbese – Mamadou Tounkara

Paganese – Viterbese 0-0 (primo tempo 0-0).

PAGANESE (3-5-2): Baiocco; Sbampato, Panariello, Acampora; Carotenuto (dal 16′ s.t. Bonavolontà), Bramati (dal 16′ s.t. Mattia), Capece, Scarpa (dal 36′ s.t. Musso), Dramè; Diop, Calil (dal 26′ s.t. Caccetta).
Panchina: Bovenzi, Scevola, Gaeta, Alberti, Perri.
Allenatore: Alessandro Erra.

VITERBESE (3-4-1-2): Pini; De Giorgi, Besea, Baschirotto; Zanoli, Bezziccheri (dal 1′ s.t. Bensaja), Sibilia, Errico; Molinaro; Bunino (dal 12′ s.t. Volpe), Tounkara.
Panchina: Maraolo, Vitali, Antezza, Scalera, E. Menghi, Urso, Ricci, Simonelli, Culina.
Allenatore: Antonio Calabro.

MARCATORI: nessuno.

Arbitro: Luigi Carella di Bari.
Assistenti: Mattia Politi di Lecce e Riccardo Pintaudi di Pesaro.


L’estrema emergenza poteva far pensare a una Viterbese in cerca del pari ma così non è stato.

A Pagani la squadra laziale se l’è giocata a viso aperto con cinque under in campo ma tre punte di ruolo, ha condotto la partita per tutti i novanta minuti e torna a casa addirittura insoddisfatta per lo 0-0 finale.

Molto meglio gli ospiti, al Torre. Più aggressivi e pericolosi ma troppo poco incisivi sotto porta con gli attaccanti che in caso contrario avrebbero regalato una vittoria più che meritata.

Nonostante le assenze è proprio la Viterbese partire meglio. Senza Markic, Besea viene arretrato al centro della difesa e prende fiducia dopo due buoni interventi in avvio, mentre Molinaro si alterna abilmente tra il ruolo di mezz’ala e quello di trequartista alle spalle di Bunino e Tounkara. Dopo 28 secondi è proprio il giovane cosentino a trovare il primo squillo dell’incontro con un destro debole e all’8′ è sempre lui ad andare vicino alla rete, al termine di una bella azione propiziata da Tounkara e rifinita da Bunino: il destro finale viene murato in extremis da Sbampato. L’avvio su ritmi alti viene smorzato da una fase frammentata che va avanti fino al duplice fischio: tanti falli da entrambe le parti, alcune buone azioni di Errico (molto più nel vivo del gioco rispetto a domenica) e un’occasione per l’ex gialloblù Diop a pochi istanti dall’intervallo. Nel centrocampo laziale pesa soprattutto l’assenza di De Falco.

A inizio ripresa la Viterbese spreca malamente una ripartenza tre contro tre con Tounkara che preferisce andare al tiro dalla distanza. Poco più tardi Calabro getta nella mischia Volpe e il cambio si rivela azzeccato per l’economia del gioco ospite. Al 72′ il numero 18 colpisce la rete esterna con un destro da distanza ravvicinata e al 77′ sempre lui conclude alto. L’occasione più grande, però, arriva al 79′ con un assist preciso dell’ex Frosinone per Tounkara che a tu per tu con Baiocco, dopo una sgroppata di trenta metri a campo aperto, si fa deviare in angolo la conclusione del possibile 1-0. Pochi sussulti nei dieci minuti finali: la Viterbese ci prova con Molinaro ma è poco lucida, la Paganese spaventa Pini con una zuccata del neoentrato Musso e l’incontro finisce a reti bianche. Per i laziali è il quarto risultato utile consecutivo con due pareggi e due successi tra fine dicembre e il mese di gennaio. Domenica al Rocchi c’è il Catania che oggi ha battuto l’Avellino.

Samuele Sansonetti


Serie C – girone C
recupero 20esima giornata
mercoledì 22 gennaio

Picerno – Cavese 3-1
Paganese – Viterbese 0-0
Catania – Avellino 3-1
Casertana – Potenza
Teramo – Catanzaro
Vibonese – Monopoli
Bisceglie – Rende
Bari – S. Leonzio
Reggina – V. Francavilla
Ternana – Rieti


Serie C – girone C
classifica

SquadraPTGVPSGFGSDR
Reggina52211641441430
Bari43211272391623
Ternana43211344312011
Monopoli40211317291811
Potenza40211245251510
Catania332296733321
Catanzaro322195729245
Teramo312187623230
Paganese292278731265
Viterbese292285929272
Cavese28227792031-11
Vibonese2721696382713
Casertana272169629281
Avellino272283112633-7
V. Francavilla24215972528-3
Picerno232265112328-5
Bisceglie142128111732-15
Rende142135131539-24
S. Leonzio122126131939-20
Rieti82134142348-25

Serie C – girone C
i marcatori della Viterbese

8 gol: Michele VolpeMamadou Tounkara
2 gol: Andrea Errico, Daniel Bezziccheri, Zhivko Atanasov
1 gol: Stefano Antezza, Mario Pacilli (1 rigore), Salvatore Molinaro, Davide Sibilia, Marco Simonelli, Mattia Zanoli, Nicholas Bensaja


Condividi la notizia:
22 gennaio, 2020

    • Altri articoli

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR