--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Viterbo - Lunedì 27 gennaio verrà inaugurata la mostra nella sala espositiva di Palazzo Anselmi della Provincia, in occasione della Giornata della Memoria

“Omocausto, lo sterminio dimenticato degli omosessuali”

Condividi la notizia:

Viterbo - Palazzo Gentili

Viterbo – Palazzo Gentili

Viterbo – Riceviamo e pubblichiamo – Gli indesiderati

Giorno della Memoria, mostra fotografica e video installazione

Il 27 gennaio l’Altro circolo-Centro culturale di iniziativa Omosessuale e l’associazione fondazione Luciano Massimo Consoli ricordano la Giornata della Memoria. Installazioni fotografiche e pannelli racconteranno la storia delle migliaia di omosessuali perseguitati e sterminati durante il regime nazista.

Se ancora troppo poco l’Italia è disposta ad assumersi le proprie responsabilità sulla deportazione e lo sterminio degli ebrei, un vero e proprio velo copre tutti coloro che furono perseguitati e uccisi per le loro scelte sessuali. La lettura delle parole dei sopravvissuti squarcerà questo velo, rendendo omaggio a tutti coloro che furono degradati e uccisi per la loro nascita o per le loro scelte.

Un omaggio alla memoria quello del prossimo lunedi che vive ogni giorno nelle attività portate avanti dall’Altro Circolo al fianco degli omosessuali, dei trasngeder e di quelli che la società considera diversi e ultimi (senza fissa dimora, migranti,…).

Programma:
Lunedì 27 gennaio alle 11.30 verrà inaugurata, nella sala espositiva di Palazzo Anselmi della Provincia di Viterbo, in occasione della Giornata della Memoria”  la mostra “Omocausto–Lo sterminio dimenticato degli omosessuali” 15 pannelli raccontano la storia.

Triangolo rosa -Un breve percorso in quella tragedia dimenticata vuole rendere omaggio alla memoria di quelle persone, alle loro sofferenze, alle loro vite spezzate.

“Campi di sterminio di Auschwitz e Birkenau “ Percorso fotografico di 15 pannelli / scatti fotografici a cura di Claudia Celli Simi.

Per non dimenticare nessuno Mostra, videoistallazioni, letture poesie,esposizione libri e locandine film a tematica “SHOA” organizzata da L’Altro circolo –Centro culturale di iniziativa Omosessuale

L’inaugurazione si aprirà con i saluti delle istituzioni
Interventi di:
Alba Montori –Fondazione Luciano Massimo Consoli
Peppe Sini – Centro di ricerca per la pace e i diritti umani –Viterbo
Luca Di Sciullo – Centro Studi e Ricerche IDOS
Daniele Camilli – Giornalista

La mostra rimarrà aperta dalle 11.30 alle 20
Con il Patrocinio della Provincia di Viterbo, Patrocinio del Comune di Viterbo.
Si ringrazia Arcigay e Mondadori Store Viterbo.

Per non dimenticare. Nessuno…
Ingresso gratuito.

Associazione L’Altro Circolo


Condividi la notizia:
21 gennaio, 2020

    • Altri articoli

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR