--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Viterbo - Consiglio comunale - A denunciarlo Vittorio Galati (Lega)

“Strada Acquabianca sta diventando una fogna a cielo aperto…”

Condividi la notizia:


Viterbo - La fogna a cielo aperto in strada Acquabianca

Viterbo – La fogna a cielo aperto in strada Acquabianca

Viterbo - Vittorio Galati

Viterbo – Vittorio Galati

Viterbo - Un tombino in strada Acquabianca

Viterbo – Un tombino in strada Acquabianca

Viterbo – Un lago di merda. E’ proprio il caso di dirlo. “Una fogna a cielo aperto”, l’ha giustamente definita il consigliere comunale Vittorio Galati (Lega) che martedì, assieme e al collega Valter Merli (Lega), durante il consiglio comunale a palazzo dei Priori, ha interrogato il sindaco Giovanni Arena sulla questione. L’interrogazione è stata trasmessa anche al prefetto Giovanni Bruno.

“Dalle parti di strada Acquabianca, vicino la Quercia – ha spiegato Galati – mancano ancora le opere di urbanizzazione primaria. Manca ancora l’allaccio alle fogne. E quando le fosse Imhoff (i cosiddetti pozzi neri, ndr) si riempiono buttano fuori gli escrementi che poi finiscono in una specie di laghetto lì vicino. E la puzza è infernale. E’ assolutamente necessario che l’amministrazione ci metta subito mano”.

Le famiglie presenti in zona sarebbero un centinaio circa. “Una situazione assurda – commenta Galati -. Una situazione che va avanti da diverso tempo. Insopportabile, soprattutto d’estate. E anche i tombini lungo la strada sono messi male e capita che, passandoci, qualcuno ci rimetta pure le gomme delle macchine”.

“Stiamo lavorando per costruire un depuratore di quartiere”, ha risposto Arena.

“Non possiamo più rimandare – ha concluso invece Galati -. Una situazione scandalosa. Non possiamo aspettare che ci metta mano il padreterno”… che probabilmente ha ben altre intenzioni.

Daniele Camilli


Fotogallery: La fogna a cielo aperto in strada Acquabianca


Condividi la notizia:
22 gennaio, 2020

    • Altri articoli

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR