Tusciaweb-150x200-luglio-20-b

    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Ispra - Con l'82,8% precede Corchiano e Capranica - In coda alla classifica del Catasto dei rifiuti Tessennano e Arlena di Castro

Canepina comune riciclone della Tuscia

di Alessandro Castellani

Condividi la notizia:

Canepina

Canepina

Canepina – Il Catasto dei rifiuti dell’Ispra premia Canepina. Secondo i dati pubblicati dall’Istituto superiore per la protezione e la ricerca ambientale, aggiornati al 2018, il comune nel comprensorio dei Cimini è stato il migliore della provincia per le percentuali di raccolta differenziata dei rifiuti.

Con l’82,79%, Canepina precede Corchiano (79,47%), terzo nel 2017, e il “campione uscente” Capranica (79,37%). Chiudono la top five Castiglione in Teverina (79,00%) e Oriolo Romano (78,46%), secondo l’anno scorso.

In generale, il Catasto dei rifiuti dei comuni viterbesi testimonia una crescita costante di gran parte degli enti locali sulle percentuali di raccolta differenziata. Sono otto i comuni che superano la soglia del 75% e ben 17 (cioè il 28% del totale) si mantengono sopra al 70%.

Dall’altra parte della classifica, rimangono tristemente fermi Tessennano e Arlena di Castro, ultimi a pari demerito anche l’anno scorso, che nel 2018 riescono addirittura a peggiorare il loro risultato e scendere allo 0% assoluto.

Nelle parti basse della graduatoria si trovano anche molti dei comuni più popolosi della provincia: Vetralla (53esimo col 17,94%), Montalto di Castro (51esimo col 30,31%) e Tarquinia (49esimo col 34,48%). Buono, invece, il risultato di Montefiascone, che fa registrare il 73,70% ed è al decimo posto. La città di Viterbo è al 39esimo posto col 54,25%.

I dati sulla produzione e sulla raccolta differenziata dei rifiuti urbani sono reperiti da Ispra attraverso l’invio di questionari ad Arpa, regione, provincia, osservatori regionali e provinciali sui rifiuti e con altre procedure.

 

Alessandro Castellani


Raccolta differenziata 2018 – Fonte: Ispra

 ComunePercentuale
1Canepina82,79%
2Corchiano79,47%
3Capranica79,37%
4Castiglione in Teverina79,00%
5Oriolo Romano78,46%
6Bagnoregio76,39%
7Fabrica di Roma76,13%
8Piansano75,69%
9Proceno74,85%
10 Montefiascone73,70%
11Calcata73,37%
12Ronciglione72,93%
13Monterosi71,70%
14Gradoli71,38%
15Faleria71,13%
16Vasanello70,93%
17Carbognano70,43%
18Celleno69,91%
19Valentano69,86%
20Vallerano69,44%
21Civita Castellana69,38%
22Gallese68,60%
23Onano67,31%
24Bomarzo67,30%
25Nepi67,09%
26Graffignano66,58%
27San Lorenzo Nuovo65,14%
28Blera64,45%
29Grotte di Castro61,15%
30Vignanello60,95%
31Bassano Romano60,38%
32Civitella d’Agliano60,23%
33Vejano59,42%
34Vitorchiano59,38%
35Castel Sant’Elia58,70%
36Bassano in Teverina58,48%
37Caprarola57,44%
38Acquapendente54,58%
39Viterbo54,25%
40Lubriano53,95%
41Canino53,94%
42Soriano nel Cimino53,41%
43Marta52,22%
44Barbarano Romano46,75%
45Farnese44,05%
46Bolsena42,62%
47Villa San Giovanni in Tuscia 39,90%
48Orte37,06%
49Tarquinia34,48%
50Latera33,34%
51Montalto di Castro30,31%
52Ischia di Castro23,36%
53Vetralla17,94%
54Capodimonte16,31%
55Tuscania14,04%
56Monte Romano10,93%
57Sutri10,22%
58Cellere4,30%
59Arlena di Castro0
60Tessennano0

 


Condividi la notizia:
15 febbraio, 2020

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR