--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Viterbo - Carabinieri - La vittima è stata malmenata e gli sono stati portati via 200 euro e il cellulare

Pakistano preso a bottigliate e rapinato da due giovani viterbesi

Condividi la notizia:

Carabinieri

Carabinieri

Viterbo – Colpito a bottigliate, picchiato e rapinato: arrestati due giovani. La vittima è un ragazzo di origini pakistane.

Nella tarda serata di ieri, intorno alle 23, i carabinieri del Norm della compagnia di Viterbo sono intervenuti all’interno di un bar, dove poco prima un giovane di origini pakistane, secondo quanto riferito, sarebbe stato “aggredito, malmenato e ferito con una bottiglia appositamente rotta e gli era stato rapinato il cellulare oltre alla somma di 200 euro” si legge nella nota dei carabinieri.

I militari, giunti sul posto quasi subito visto che si trovavano di pattuglia preventiva in zona, si sono accertati delle condizioni del malcapitato e poi hanno immediatamente iniziato le investigazioni per rintracciare i presunti rapinatori.

All’esito delle indagini due ragazzi viterbesi sono stati individuati alle 3 di notte e arrestati con l’accusa di rapina e lesioni personali. I due sono stati accompagnati nelle proprie abitazioni agli arresti domiciliari.


Condividi la notizia:
14 febbraio, 2020

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR