Tusciaweb-150x200-luglio-20-b

    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Viterbo - Comune - Martedì la discussa delibera ma in maggioranza Fodazione ha chiesto più tempo - Santucci astenuto in capigruppo

Affidamento della piscina in consiglio, non tutti sono pronti dare l’ok

Condividi la notizia:

Viterbo - La piscina comunale

Viterbo – La piscina comunale

Viterbo – (g.f.) – Il 30 giugno il consiglio comunale si tuffa in piscina. In programma la seduta per discutere il futuro dell’impianto comunale.

La volontà è farne un centro federale, affidandola alla Federazione italiana nuoto che attualmente la sta gestendo in forma provvisoria. Per avere il via libera è stato già modificato il regolamento comunale sugli impianti sportivi.

Si dovrà decidere qualcosa, l’accordo provvisorio con la Fin, che sta tenendo aperta la palestra, è in scadenza a fine mese.

L’altro giorno, concluso il consiglio comunale, in capigruppo è stata stabilita la data. Lunedì in quarta commissione sarà presentata la delibera per istituire il centro federale alll’impianto natatorio e il giorno dopo la votazione in consiglio comunale.

Percorso avviato, ma non tutti in maggioranza si sono tuffati. Nel centrodestra, in capigruppo c’è chi avrebbe preferito prendersi un po’ di tempo.

Una nuotata più tranquilla nelle acque della piscina comunale, da tempo piuttosto agitate. L’opposizione è sul piede di guerra, sull’affidamento ha già scritto alla corte dei conti.

Nella riunione dei capigruppo Gianmaria Santucci (Fondazione) si è astenuto. Avrebbe preferito che in consiglio comunale la pratica arrivasse più in là nel tempo e intanto prorogare l’incarico provvisorio alla Fin. Mese più, mese meno… è passato un anno.

Probabilmente una scelta dettata dal fatto d’avere il tempo di studiare le varie opzioni e implicazioni. Non è andata così. Pare che il sindaco Arena abbia preferito serrare i tempi.

La prossima settimana inizierà immergendosi nella piscina. Lunedì commissione e martedì consiglio comunale. Come finirà è tutta un’altra storia.


Condividi la notizia:
27 giugno, 2020

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR