Tusciaweb-150x200-luglio-20-b

    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Viterbo - Restano drammatiche le condizioni dell'ex pallanuotista di 21 anni ricoverato al Gemelli dopo essersi schiantato con la moto contro un albero

Raffaele Trua lotta tra la vita e la morte

Condividi la notizia:

Raffaele Trua

Raffaele Trua

Viterbo – Un gravissimo trauma cranico, riportato dopo essersi schiantato con la moto contro un albero.

Raffaele Trua, ex pallanuotista di 21 anni, lotta tra la vita e la morte al policlinico Gemelli di Roma dove è ricoverato da martedì sera. I medici non hanno ancora sciolto la prognosi, dopo il lunghissimo e delicatissimo intervento a cui è stato sottoposto nella notte tra il 23 e il 24 giugno.

Un’intera provincia sta facendo il tifo per questo bel ragazzo dagli occhi azzurri. A partire dagli ambienti sportivi, quello della pallanuoto su tutti, ma non solo.

Il drammatico incidente è avvenuto sulla Sammartinese intorno alle 20 di martedì. Per cause in corso d’accertamento, Trua ha sbandato con la moto, ne ha perso il controllo, è finito fuori strada per poi schiantarsi violentemente contro un albero nei pressi del cimitero di San Martino al Cimino.

Immediato l’intervento dei sanitari del 118, che hanno trovato il 21enne in condizioni disperate. Ha riportato serie ferite e fratture su diverse parti del corpo, ma soprattutto un gravissimo trauma cranico. È entrato in azione anche l’elisoccorso, che lo ha portato in codice rosso al Gemelli. Nel policlinico della Capitale ha subito una delicatissima e lunghissima operazione e ora è ricoverato: sta lottando tra la vita e la morte.

Martedì sera, oltre al 118, sono intervenuti gli agenti della polizia stradale di Viterbo per i rilievi e per la ricostruzione della dinamica.


Condividi la notizia:
26 giugno, 2020

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR