Tusciaweb-150x200-luglio-20-b

    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Tribunale - Libera uscita fino all'una di notte su "romantica" richiesta della difesa

Lo arrestano per droga e gli vietano di uscire la sera, ma può andare al compleanno della fidanzata

Condividi la notizia:

Viterbo - Tribunale - Carabinieri

 Tribunale – Carabinieri

Giuliano Migliorati

L’avvocato Giuliano Migliorati

Vitorchiano – (sil.co.) – Arrestato per droga, può andare al compleanno della fidanzata. Sottoposto al divieto di uscire la sera, ieri ha ottenuto dal giudice il permesso di partecipare ai festeggiamenti con con l’impegno a fare rientro a casa entro l’una. 

Protagonista della romantica richiesta un presunto pusher di Vitorchiano, arrestato lo sorso 19 giugno per spaccio e rimesso in libertà dopo la convalida del fermo, ma con l’obbligo di dimora nella propria abitazione dalle 21 alle 6 del mattino.

Era stato sorpreso dai carabinieri mentre cedeva una dose di 5 grammi di marijuana a un giovane del posto e in casa gli hanno trovato altri 50 grammi di stupefacente e due piante di marijuana. 

Ieri è comparso davanti al giudice Giacomo Autizi che avrebbe dovuto processarlo per direttissima, ma il procedimento è stato rinviato in quanto il difensore Giuliano Migliorati, che inizialmente aveva chiesto la messa alla prova, impossibile per via di vecchi precedenti, vedrà con la procura se sia possibile concordare in alternativa un patteggiamento, rito che prevede lo sconto di un terzo della pena, chiedendo di poter convertire la stessa in lavori di pubblica utilità. 

In attesa del processo, rinviato al 21 settembre, resta in vigore la misura cautelare, per cui l’imputato non potrà uscire di casa nelle ore notturne fino a quella data.

E qui è arrivata la “romantica” richiesta dell’avvocato Migliorati di concedere all’uomo una sera di libera uscita per amore. “Oggi è il compleanno della fidanzata e lui ci terrebbe in particolare a essere presente questa sera”, ha detto il difensore, tirando in ballo i sentimenti.

Il giudice, incerto tra mezzanotte e l’una, alla fine gli ha concesso un’ora in più per partecipare ai festeggiamenti, raccomandando all’imputato di rispettare gli orari. Gli ha dato quindi appuntamento alle 9 del 21 settembre per il processo.

Al presunto pusher, va detto, è stata già riconosciuta la lieve entità in sede di convalida dell’arresto e la dose di 5 grammi per cui è finito in manette avrebbe avuto un principio attivo di poco superiore a quello della marijuana light in libera vendita.  

 – Trovato con oltre 50 grammi di droga


Condividi la notizia:
24 luglio, 2020

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR