Tusciaweb-150x200-luglio-20-b

    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Viterbo - Il presidente di Unindustria Lazio Filippo Tortoriello ha inaugurato a Valle Faul la nuova sede dell'associazione degli industriali - FOTO E VIDEO

“Sarà la casa di tutti gli imprenditori e uno spazio di connessione con la città e il territorio”

di Daniele Camilli
Condividi la notizia:


Viterbo – “E’ la casa di tutti gli imprenditori. Uno spazio di connessione per costruire insieme i progetti di sviluppo del territorio”. E’ la nuova sede di Unindustria Viterbo, inaugurata questa mattina a Valle Faul dal presidente regionale dell’associazione industriali Filippo Tortoriello. Uno dei più grandi progetti di riqualificazione urbana della città.

Assieme al presidente tutto il mondo istituzionale, imprenditoriale e sindacale della Tuscia. Ci sono la presidente uscente di Unindustria Viterbo, Stefania Palamides, il presidente regionale designato di Unindustria Angelo Camilli, il presidente designato degli industriali viterbesi Sergio Saggini, il prefetto Giovanni Bruno, il rettore dell’università della Tuscia Stefano Ubertini, Domenico Merlani, Ettore Bacchelli e Andrea Belli, protagonisti della costruzione della nuova sede di Unidustria, il presidente della provincia Pietro Nocchi, gli assessori regionali Paolo Orneli e Alessandra Troncarelli, il consigliere regionale Enrico Panunzi, i deputati Guido Corsetto e Mauro Rotelli, il sindaco Giovanni Arena e il vescovo Lino Fumagalli. Attorno a loro, assessori comunali, sindacalisti, forze dell’ordine.


Viterbo - L'inaugurazione della nuova sede di Unindustria

Viterbo – L’inaugurazione della nuova sede di Unindustria


Una festa, per un progetto che riconsegna alla città una parte fondamentale del tessuto urbano rimasto troppo a lungo abbandonato. Il punto di arrivo di un’idea fatta propria dalle amministrazioni comunali, in collaborazione con la soprintendenza, e messa in campo, si parla della riqualificazione dell’intera area di Valle Faul, dall’allora sindaco Giulio Marini. Dieci anni fa, quando partì il progetto europeo plus. Fino ad oggi, con il recupero dell’ex gazometro.



“Il mio quadriennio è finito – ha detto Palamides -. Una conclusione di mandato ideale, simbolica e significativa”. “Un percorso fatto di determinazione caratterizzato da un dialogo positivo con la città”, ha poi aggiunto Tortoriello. “Da questo punto di vista – ha aggiunto – abbiamo dato una risposta efficace. Non ci siamo mai fermati. Un’opera non solo al servizio delle imprese del territorio ma anche aperto alla città. Un’area che è la testimonianza di come Unindustria vuole stare accanto alle imprese ed essere attenta al sociale”.


Viterbo - La nuova sede di Unindustria

Viterbo – La nuova sede di Unindustria


Una struttura a ridosso di Porta Faul. Oltre 600 metri quadrati di superficie coperta, 5 ingressi un auditorium con 90 posti, una zona direzionale con 12 persone al lavoro, una presidenziale con uffici e sale riunioni, un magazzino e un parcheggio coperto. In cima all’edificio una terrazza che per la prima volta nella storia della città permette di avere uno sguardo a 360 gradi sull’intera Valle. Porta, palazzo dei papi, Trinità e torre dell’orologio. A una ventina di metri d’altezza. Una valle che così non s’era davvero mai vista.


Viterbo - Il presidente di Unindustria Filippo Tortoriello

Viterbo – Il presidente di Unindustria Lazio Filippo Tortoriello


“Un progetto – ha evidenziato il sindaco Giovanni Arena – che rientra nel quadro complessivo di recupero della valle. Questa è la più importante opera di riqualificazione della città. A dimostrazione di come Unindustria sia trainante per lo sviluppo di Viterbo. Un segnale di speranza per tutti”. “Una casa – ha  aggiunto Nocchi – dove tante generazioni e realtà si potranno confrontare”. “Un momento fondamentale – ha precisato Orneli – che farà fare un salto di qualità a tutto il territorio”.


Viterbo - L'inaugurazione della nuova sede di Unindustria

Viterbo – L’inaugurazione della nuova sede di Unindustria


Infine, la benedizione del vescovo e il taglio del nastro. “Una benedizione – ha concluso Lino Fumagalli – che va alle persone. Viviamo in un ambiente surreale con gente imbavagliata che si prende a gomitate. Questa giornata è motivo di speranza. E la speranza è che questa struttura riesca a fare sintesi con tutto il territorio. Un’antenna capace di percepirne bisogni e desideri”.

Daniele Camilli


Multimedia: Fotogallery: L’inaugurazione – Video: La nuova sede di Unindustria


Condividi la notizia:
16 settembre, 2020

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR