Tusciaweb-150x200-luglio-20-b

    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Sport - Calcio - Viterbese - Gran prova di squadra per la formazione di Maurizi: sotto il diluvio di Terni, senza Tounkara per più di un'ora, finisce 0-0 - Coronavirus: guarito il fisioterapista Calcagno

Settanta minuti in dieci, per la Viterbese un punto che vale una vittoria

di Samuele Sansonetti
Condividi la notizia:

Sport - Calcio - Viterbese - Nicholas Bensaja

Sport – Calcio – Viterbese – Nicholas Bensaja

Sport - Calcio - Viterbese - Mamadou Tounkara

Sport – Calcio – Viterbese – Mamadou Tounkara

Sport - Calcio - Viterbese - Marco Simonelli

Sport – Calcio – Viterbese – Marco Simonelli

Ternana – Viterbese 0-0 (primo tempo 0-0).

TERNANA (4-2-3-1): Iannarilli; Russo (dal 16′ s.t. Proietti), Diakite, Suagher, Laverone; Paghera (dal 1′ s.t. Kontek), Defendi; Torromino (dal 44′ s.t. Peralta), Falletti (dal 16′ s.t. Marilungo), Furlan (dal 26′ s.t. Onesti); Vantaggiato.
Panchina: Marinaro, Vitali, Mammarella, Argento, Niosi, Peralta, Bergamelli.
Allenatore: Richiard Vanigli (Cristiano Lucarelli squalificato).

VITERBESE (3-5-2): Daga; Mbende, Markic, Baschirotto; Simonelli (dal 33′ s.t. E. Menghi), Bensaja, Sibilia, Bezziccheri, Urso (dal 25′ s.t. Bianchi); Rossi (dal 29′ s.t. Calì), Tounkara.
Panchina: Maraolo, Ricci, Galardi, Zanon, Macrì, M. Menghi, Benvenuti.
Allenatore: Agenore Maurizi.

MARCATORI: nessuno.

Arbitro: Alessandro Di Graci di Como.
Assistenti: Amedeo Fine di Battipaglia e Antonio Piedipalumbo di Torre Annunziata.
Quarto ufficiale: Cristian Cudini di Fermo.


Prova maiuscola della Viterbese.

Sotto di un uomo per 70 minuti, la squadra di Maurizi tiene testa alla Ternana e porta a casa uno 0-0 preziosissimo.

Al Liberati i gialloblù perdono Tounkara al 22′ ma non si scompongono, sfiorano il vantaggio un più di un’occasione e chiudono con un pareggio che per come si era messa vale come una vittoria.

Bene Simonelli, Urso e Rossi ma bene soprattutto il complessivo gialloblù, autore di una prova di forza su uno dei campi più difficili della stagione.

La pioggia rende il rettangolo verde pesante e l’incontro stenta a decollare. La Ternana, schierata col 3-4-1-2 annunciato alla vigilia, prova a fare la partita ma le occasioni della prima mezz’ora sono pari allo zero. In mezzo a tanti errori causati dal campo pesante, dopo appena 22 minuti per la squadra di casa si mette bene per via dell’espulsione di Tounkara: l’attaccante paga in maniera forse troppo severa due falli quasi consecutivi su Laverone.

La prima azione pericolosa arriva al 33′ e mette in risalto i due esterni di centrocampo del 3-5-2 della Viterbese: cross di Urso dalla tre quarti, controcross di Simonelli dalla linea di fondo e Rossi, unica punta rimasta in campo, che non ci arriva per poco. L’attaccante prova a riscattarsi al 38′ ma spreca un’occasione d’oro, sbagliando un pallonetto a tu per tu con Iannarilli dopo aver raccolto un retropassaggio sbagliato di Diakite. Nel finale di tempo Iannarilli protagonista di un intervento decisivo, ancora su Rossi, sugli sviluppi di un calcio d’angolo.

L’uomo in meno gialloblù non si nota nemmeno a inizio ripresa grazie alla corsa degli ospiti che mettono in difficoltà il gioco avversario in maniera sostanziale. Il primo intervento di Daga arriva al 57′ con una respinta su una conclusione centrale di Russo mentre al 61′ Vanigli (Lucarelli è in tribuna per squalifica) si gioca la carta Marilungo e l’attaccante ex Atalanta spaventa subito la Viterbese con un colpo di testa alto di poco.

Nel finale la pioggia aumenta e si gioca su un campo ai limiti della praticabilità. Maurizi inserisce Calì, Bianchi ed Emanuele Menghi per Rossi, Urso e Simonelli (tre dei migliori in campo) e chiede ai suoi un ultimo sacrificio per portare a casa un punto importantissimo. Uno sforzo che la squadra compie a pieno chiudendo l’incontro sullo 0-0.

Prima del fischio d’inizio un minuti di raccoglimento per l’arbitro Daniele De Santis scomparso nei giorni scorsi. A ridosso dell’inizio del match, infine, una buona notizia da uno dei cinque tesserati che hanno contratto il Coronavirus: il fisioterapista Massimo Calcagno, tramite i social, ha comunicato la propria guarigione. Finalmente negativo – si legge nel post -. Ringrazio tutte le persone che mi sono state vicine: i medici che costantemente hanno monitorato la mia situazione, la Viterbese, la società, lo staff e il presidente. Posso solo dire che la prevenzione non è mai troppa e che nessuno è immune da questo virus”.

Samuele Sansonetti


Serie C – girone C
prima giornata
domenica 27 settembre

Cavese – Vibonese 0-1 (sabato)
Catania – Paganese 1-1
Teramo – Palermo 2-0
Trapani – Casertana
Avellino – Turris 0-0
Juve Stabia – Monopoli 1-2
Potenza – Catanzaro 2-1
Ternana – Viterbese 0-0
V. Francavilla – Bari 2-3


Condividi la notizia:
27 settembre, 2020

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR