Tusciaweb-150x200-luglio-20-b

    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Politica - Il ministro Guerrini (Difesa) risponde a Ottaviani, sindaco di Frosinone dove oggi si trova una struttura simile

“La scuola elicotteri interforze a Viterbo per razionalizzare le risorse”

Condividi la notizia:

Bomarzo - Il ministro della difesa Lorenzo Guerini

Bomarzo – Il ministro della difesa Lorenzo Guerini

Umberto Fusco

Umberto Fusco

Viterbo – (g.f.) – “La scuola elicotteri interforze a Viterbo per razionalizzare le risorse”. Dal ministro alla Difesa Lorenzo Guerrini arriva un’ulteriore conferma al trasferimento da Frosinone, nella Tuscia.

In Ciociaria c’è un forte dibattito in corso. Il sindaco del capoluogo, Nicola Ottaviani, sul suo profilo Facebook è tornato su una lettera inviata ad agosto a Guerrini, in cui si diceva preoccupato per l’esistenza del progetto della nuova scuola elicotteri interforze a Viterbo.

Adesso è arrivata la risposta del ministro, in cui si mostra disponibile a discutere, ma precisa: “Evidenzio preliminarmente – si legge come riportato nel post di Ottaviani – che l’iniziativa della formazione di una Scuola Elicotteri congiunta a connotazione interforze a Viterbo, discende dall’implementazione dei principi di razionalizzazione delle risorse ed efficientamento di mezzi e infrastrutture propri della legge 244”. Una implicita conferma, ulteriore, alla volontà già espressa appena qualche mese fa sempre dal ministero della Difesa.

Mentre sul futuro dell’aeroporto di Frosinone, la preoccupazione principale di Ottaviani, è in corso: “un complesso studio per la revisione della propria pianta territoriale”.

Della scuola elicotteri interforze si era interessato il senatore Umberto Fusco (Lega), anche con un’interrogazione sulle tempistiche per realizzazione e piena operatività della scuola stessa, a fine luglio.

Ricevendo conferma del progetto, con tanto di tempistica, a partire dai lavori d’adeguamento del sedime all’aeroporto di Viterbo entro il 2021 e nel 2025 il definitivo decollo.


Condividi la notizia:
31 ottobre, 2020

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR