Tusciaweb-150x200-luglio-20-b

    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Vienna - La proposta era stata avanzata dal governo italiano per prevenire ulteriori contagi da Covid-19

L’Austria si schiera contro lo stop allo sci e chiede ristoro all’Ue

immobiliari-560x80-presentazione--trova-la-tua-casa

Condividi la notizia:

Una pista da sci

Una pista da sci

Vienna – L’Austria si è espressa contro la posizione presa dall’Italia riguardo all’apertura degli impianti sciistici.

Infatti poco tempo fa l’Italia ha proposto la chiusura degli impianti sciistici a livello europeo durante le vacanze di fine anno per prevenire ulteriori contagi da Covid-19. Se questo stop dovesse essere imposto da Bruxelles, il ministro austriaco alle finanze Gernot Bluemel e la ministra per il turismo Elisabeth Koestinger chiedono un ristoro dall’Ue.

“Non posso condividere l’iniziativa italiana. In Austria ci sarà di certo un turismo invernale”, ha detto Koestinger citato dall’Apa. “I nostri operatori turistici si baseranno su un ampio protocollo di sicurezza, l’Après-ski per esempio non sarà consentito”.

Secondo la ministra del turismo, i contagi non sono causati esclusivamente dal turismo o dagli esercizi pubblici. Inoltre secondo Koestinger, come riporta l’Ansa, qualora Bruxelles dovesse effettivamente imporre il divieto dello sci, sarà necessario garantire un risarcimento per un settore che dà lavoro a 700.000 persone.

Il ministro delle finanze Gernot Bluemel sostiene che uno stop del genere peserebbe per circa 2 miliardi di euro ed ha proposto due possibili soluzioni: fondi diretti che lo stato distribuirebbe alle aziende interessate oppure una riduzione del contributo che l’Austria versa all’Ue.


Condividi la notizia:
24 novembre, 2020

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR