Tusciaweb-150x200-luglio-20-b

    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Sport - Calcio - Serie C - Al Menti la squadra di casa vince 2-0 grazie a due reti lampo all'avvio del primo e del secondo tempo

Troppa Juve Stabia e poca Viterbese, Taurino parte con una sconfitta

di Samuele Sansonetti

Condividi la notizia:

[DTDinfo id=”adsenseinterno”]

Sport - Calcio - Viterbese - Roberto Taurino

Sport – Calcio – Viterbese – Roberto Taurino

Sport - Calcio - Viterbese - Andrea De Falco

Sport – Calcio – Viterbese – Andrea De Falco

Sport - Calcio - Viterbese - Mamadou Tounkara
Sport – Calcio – Viterbese – Mamadou Tounkara

Juve Stabia – Viterbese 2-0 (primo tempo 1-0).

JUVE STABIA (4-3-3): Tomei; Garattoni, Codromaz, Mulè, Rizzo; Mastalli, Berardocco (dal 36′ s.t. Bovo), Scaccabarozzi (dal 29′ s.t. Vallocchia); Fantacci, Romero (dal 36′ s.t. Bubas), Orlando (dal 42′ s.t. Bentivegna).
Panchina: Lazzari, Maresca, Lia, Guarracino, Oliva.
Allenatore: Pasquale Padalino.

VITERBESE (3-4-1-2): Daga; Mbende, Ferrani, Baschirotto; Falbo (dall’11’ s.t. Galardi), Sibilia (dal 20′ s.t. Besea), De Falco, De Santis; Bezziccheri (dal 45′ s.t. M. Menghi); Rossi (dal 20′ s.t. Calì), Tounkara.
Panchina: Borsellini, Bianchi, Markic, Ricci, E. Menghi, Zanon, Macrì, Scalera.
Allenatore: Roberto Taurino.

MARCATORI: 4′ p.t. Romero (J), 4′ s.t. Fantacci (J).

Arbitro: Marco Monaldi di Macerata.
Assistenti: Luca Landoni di Milano e Giorgio Ravera di Lodi.
Quarto ufficiale: Gianluca Grasso di Ariano Irpino.


Due errori d’approccio, uno al 4′ del primo tempo e uno al 4′ della ripresa, e strada spianata per la Juve Stabia.

La Viterbese di Taurino parte male ed esce sconfitta 2-0 dal Menti. In Campania la squadra laziale paga la maggior qualità dell’avversario, autore di una gara in assoluto controllo e senza sbavature.

A mettere in difficoltà i leoni (orfani di Palermo, Salandria, Urso e Simonelli) la maggior qualità degli stabiesi, specialmente sulle corsie esterne del tridente d’attacco composto da Fantacci, Romero e Orlando. Sulla sponda viterbese bene l’impegno ma sempre male il numero di occasioni create, ancora una volta molto vicine allo zero. Per il neoallenatore, sulla panchina gialloblù da appena cinque giorni, c’è ancora molto da lavorare.

Inizialmente Taurino cambia poco (l’unici iniziale è per otto undicesimi quello visto domenica scorsa) ma sposta De Santis sulla fascia destra di centrocampo e avanza Bezziccheri nel ruolo di trequartista. L’esordio del tecnico leccese, però, è fortemente condizionato dall’inizio lampo della Juve Stabia che dopo un destro potente di Romero al 2′ va in gol con l’ex Sudtirol al 4′: cross rasoterra di Fantacci che approfitta dell’errore in marcatura di Falbo, tap-in dell’attaccante e 1-0 per le vespe. L’occasione del pareggio laziale arriva al 18′ sui piedi di Ferrani su azione di calcio d’angolo, ma il difensore è poco reattivo e tira debole e centrale. Il gol sbagliato sveglia gli ospiti che nella parte centrale di tempo offrono alcuni buoni spunti mentre nei minuti successivi torna pericolosa la squadra di Padalino: alla mezz’ora Romero ci prova di testa ma Daga para in due tempi e al 32′ Orlando sfiora il raddoppio, sempre in elevazione.

Nella ripresa la Juve Stabia mette in scena un avvio fotocopia della prima frazione: dopo una torsione di Romero al 47′, Fantacci sigla il raddoppio al 49′ con un destro secco che passa sotto le braccia di Daga. Le mosse di Taurino si chiamano Galardi, Besea e Calì (entrati al posto di Falbo, Sibilia e Rossi) ma l’effetto sperato non arriva. I minuti passano, i padroni di casa sfiorano il tris con un tiro cross di Garattoni che si stampa sulla traversa, mentre la Viterbese arranca con la sensazione di non poter riuscire più a recuperare un incontro che si chiude sul 2-0.

Samuele Sansonetti


Serie C – girone C
12esima giornata
domenica 22 novembre

Juve Stabia – Viterbese 2-0 (sabato)
Catania – Turris
Catanzaro – Cavese
Monopoli – Vibonese
Foggia – V. Francavilla
Paganese – Bisceglie
Casertana – Bari
Ternana – Teramo
Potenza – Avellino (lunedì)
Riposa: Palermo


Serie C – girone C
classifica

    Pt      G      V      N      P      Gf:Gs      Dr   
Ternana271183028:622
Teramo231072114:410
Bari201062221:1110
Juve Stabia171252511:101
Turris161044214:140
Catanzaro161044211:110
Avellino15843112:84
Foggia131041511:13-2
Vibonese12833212:93
Catania (-2)1294239:11-2
Palermo1293338:10-2
Paganese101124510:15-5
Monopoli982336:9-3
V. Francavilla91123612:16-4
Potenza91123613:21-8
Bisceglie762136:60
Viterbese7101457:13-6
Casertana6813411:17-6
Cavese5101277:19-12

Condividi la notizia:
21 novembre, 2020

1 commento »

Leave a comment

CAPTCHA
Reload the CAPTCHA codeSpeak the CAPTCHA code
 

  1. 21 novembre 2020 alle 17:45 | - > restaniciccozzicampani commenta:

    C’é qualcosa che non va in questa squadra, forse la campagna acquisti, forse i giocatori, forse il modulo, forse l’organizzazione. Certo è che un inizio così brutto non si era mai visto. Presidente Romano, c’é di che preoccuparsi?

RSS feed for comments on this post.

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR