Tusciaweb-150x200-luglio-20-b

    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Civita Castellana - Comune - Floriana Vaglio cancella subito il post e si scusa ma il Pd chiede le sue dimissioni

Pubblica frase di Mussolini, capogruppo FI nell’occhio del ciclone

Condividi la notizia:


Civita Castellana - Il post della capogruppo FI Vaglio

Civita Castellana – Pubblica citazione di Mussolini, la capogruppo Forza Italia in consiglio comunale a Civita Castellana Floriana Vaglio nell’occhio del ciclone.

“Si tiene duro e si dura” – Benito Mussolini – Io contenta come una Pasqua”. È la frase che ha scatenato polemiche, tanto che poco dopo, la consigliera Forza Italia l’ha rimossa. Con tanto di scuse.

“Purtroppo pochi minuti fa ho commesso una stupida ingenuità – si legge sul profilo di Vaglio – volendo pubblicare un aforisma sul mio stato d’animo, che ho trovato in rete su un sito internet dedicato, ho copiato ed incollato una citazione sbagliata, attribuita a Mussolini”.

La capogruppo ci tiene a precisare: “Ora, voi mi conoscete, e sapete sono molto lontana da quella storia e da quei valori, che ho sempre rinnegato. Sono una persona moderata, europeista e la mia tradizione è quella del Partito Popolare.

Purtroppo, il mio è stato solo un errore di copiatura, mi dispiace per tutte le persone che si sono sentite offese, penso che abbiano ragione, perché da chi ricopre incarichi pubblici come me, ci si aspetta ben altro. Ed io sono ben altro, perché non ho mai, dico mai, avuto a credere a quella ideologia”.

Racconta pure un episodio: “Considerate che quando sono venuta ad abitare a Civita nella mia nuova casa ho trovato un mezzobusto di Mussolini, è stata la prima cosa che ho buttato. Tanto per darvi un’idea del mio percorso politico.

Chiedo venia per questo stupido errore di copia/incolla. Sarei dovuta stare molto più attenta, ma la fretta e una gioia che aspettavo da ormai troppo tempo, mi hanno fatto distrarre. Spero mi perdonerete”.

Scuse che non sono bastate al Partito democratico di Civita Castellana. Quella frase non la cancellano così facilmente com’è avvenuto sul social network. E chiedono le sue dimissioni.

Rilanciate dal capogruppo Dem in consiglio comunale Simone Brunelli: “In attesa delle sue dimissioni e di una presa di posizione del sindaco Giampieri e del presidente del consiglio comunale Parroccini, preferisco spendere due parole per il secondo, Patrick Zaki, per il quale il nostro paese non sta facendo abbastanza”.


Condividi la notizia:
7 aprile, 2021

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR