Tusciaweb-150x200-luglio-20-b

    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Coronavirus - Scendono in piazza i venditori di prodotti non alimentari e “non essenziali” - Traffico bloccato sull’A1 tra Napoli e Caserta

Proteste degli ambulanti in tutta Italia: “Vogliamo lavorare”

Condividi la notizia:

Roma – Scendono i piazza gli ambulanti di tutta Italia. Le loro proteste, da Nord a Sud dello Stivale, per chiedere al governo di poter tornare a lavorare. Sono i venditori di prodotti non alimentari e “non essenziali”, costretti a rimanere chiusi nelle zone rosse. 


Proteste ambulanti

Proteste ambulanti


A Milano un gruppo di ambulanti si è riunito in piazza Duca d’Aosta, davanti alla Stazione Centrale, per chiedere immediati ristori e di poter tornare a lavorare. “Siamo gli unici ancora chiusi – denunciano – noi chi siamo, i nemici sociali?”. Bloccato il traffico delle auto e dei mezzi pubblici, gli ambulanti minacciano di bloccare anche le tangenziali se non arriveranno risposte e ristori al più presto.

 

A Napoli mobilitazione dei mercatali a cui si sono uniti ristoratori e proprietari di bar e palestre, uniti per protestare contro l’ennesima settimana in zona rossa. Traffico bloccato sulla A1 Milano-Napoli tra il capoluogo campano e Caserta, in prossimità dell’uscita di Caserta Sud, dove è in corso la protesta: circa duecento tra camion e furgoni incolonnati per protestare.


Proteste ambulanti

Proteste ambulanti


In piazza anche gli ambulanti di Imperia, che protestano contro l’ordinanza che ha istituto la zona rossa che di fatto vieta la vendita di tutti i prodotti non alimentari. E per mercoledì 7 aprile è prevista una nuova protesta degli ambulanti toscani a Pistoia e Firenze al grido di “Mai più mercati chiusi”.


Condividi la notizia:
6 aprile, 2021

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR