--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Infermiere arrestato per violenza sessuale - Ieri l'interrogatorio col pm

“Piergentili ha un alibi”

Condividi la notizia:

Giovanni Piergentili, l'infermiere arrestato per violenza sessuale su una paziente dell'Andosilla

Il pm Renzo Petroselli

“Piergentili ha un alibi”.

Si è tenuto ieri mattina, a Mammagialla, l’interrogatorio di Giovanni Piergentili, l’infermiere 57enne accusato di aver violentato una paziente sotto anestesia all’ospedale Andosilla di Civita Castellana.

Il colloquio col pm Renzo Petroselli è durato circa un’ora. Il tempo di ricostruire quello che accadde la mattina dell’8 febbraio, giorno in cui sarebbe avvenuto il presunto stupro.

Piergentili non solo ha negato, ma ha anche detto di avere un alibi – spiega il suo avvocato, Roberto Zannotti -. Alla stessa ora in cui la donna dice di essere stata violentata, il mio cliente era in un altro ambulatorio dell’ospedale. Da tutt’altra parte rispetto alla saletta dove si trovava quella paziente”.

Una circostanza che, se fosse accertata, potrebbe far crollare l’intero castello accusatorio. Per ora, comunque, l’infermiere resta in carcere, in attesa di nuovi sviluppi.

E’ probabile che, nelle prossime settimane, il suo avvocato possa ritentare la strada del Riesame, con una nuova istanza di scarcerazione.


Infermiere arrestato per violenza sessuale su paziente – Fissato l’interrogatorio
Piergentili davanti al pm
Viterbo – 10 aprile 2011 – ore 17,00


Lo ha deciso il tribunale del Riesame
Piergentili resta in carcere
Viterbo – 25 marzo 2011 – ore 9,40


Civita Castellana – Squadra mobile – L’infermiere rimane in carcere dopo l’interrogatorio di garanzia
Violenza sessuale, un’altra donna denuncia
Viterbo – 11 marzo 2011 – ore 13,05


La donna violentata all’Andosilla racconta la sua storia al Tg5
Due volte ho tentato di urlare
Viterbo – 10 marzo 2011 – ore 3,00


Squadra mobile – In manette infermiere 57enne – Fotocronaca – Video
Donna sotto anestesia violentata
Viterbo – 8 marzo 2011 – ore 13,30


In manette operatore sanitario – La vittima era sotto anestesia
Violentata donna ricoverata in un ospedale
Viterbo – 8 marzo 2011 – ore 8,24


Condividi la notizia:
21 aprile, 2011

    • Altri articoli

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR