--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Santa Rosa - Pochi vip a Palazzo dei Priori

Giacobbo, Timperi e la bellissima Togni

di Stefania Moretti

Teverina-Buskers-560x60-sett-19

Condividi la notizia:

Tiberio Timperi e la senatrice Laura Allegrini

Tiberio Timperi e la senatrice Laura Allegrini

Al centro Samanta Togni; a sinistra il politologo Nicola Paparusso; a destra Gianluca Cannone

Al centro Samanta Togni; a sinistra il politologo Nicola Paparusso; a destra Gianluca Cannone

Raffaele Ascenzi, la moglie Valeria Biscetti e la loro piccola Matilde

Raffaele Ascenzi, la moglie Valeria Biscetti e la loro piccola Matilde

Il buffet di Palazzo dei Priori

Il buffet di Palazzo dei Priori

I fuochi d'artificio dopo il trasporto

I fuochi d'artificio dopo il trasporto

– Poco spettacolo, qualche giornalista, un po’ di sport e tanta politica.

Quest’anno le star della tv hanno dato buca a Santa Rosa. Nel tradizionale galà del 3 settembre, a Palazzo dei Priori bazzicavano vecchie glorie dello sport (Nino Benvenuti) e qualche giornalista e conduttore tv (Roberto Giacobbo, Claudio Brachino e Tiberio Timperi) (gallery: gli ospiti di Palazzo dei Priori). Ma il cortile traboccava soprattutto di parlamentari e assessori. Dagli immancabili Laura Allegrini – senatrice – e Antonio Tajani – commissario europeo all’industria -, fino alla governatrice del Lazio Renata Polverini, che al Comune ha fatto solo toccata e fuga. Peccato. Non sa cosa si è persa.

Palazzo dei Priori scintillava come sa fare solo il 3 settembre. Tra cravatte e tacchi a spillo, calici alzati e buffet a cielo aperto. In attesa della sosta di Fiore del Cielo in piazza del Plebiscito.

Per qualcuno è la prima volta. Pino Quartullo e Roberto Giacobbo si precipitano fuori dal cortile appena la vedono. Tornano dentro a bocca aperta. Non si aspettavano di trovarsi davanti quell’immensa colonna di luce.

L’astronauta Paolo Nespoli è estasiato. Invitato dall’amico Roberto Vittori, fratello dell’ideatore della macchina, è voluto salire sulle impalcature per guardare Fiore del cielo da vicino, coi suoi occhi da ingegnere. “Quando l’ho vista partire mi sembrava viva. Tutt’altro che un pezzo di ferro freddo. Con un’architettura complessa esprime un sentimento semplice e forte, che è la fede dei viterbesi”.

A Giacobbo Fiore del cielo piace perché “è al passo coi tempi”. La senatrice Allegrini, invece, è più conservatrice. “Preferisco le macchine tradizionali – spiega -, anche se ognuna ha il suo fascino”. E proprio la Allegrini, che non ama le novità, è stata protagonista dell’insolito siparietto di ieri pomeriggio, quando, durante il giro delle sette chiese, qualcuno ha srotolato uno striscione a lei dedicato: una banconota da 3mila euro disegnata su un lenzuolo, con un volto di donna molto simile al suo e la scritta “Se potessi avere 3mila euro al mese…”. Un chiaro riferimento alla polemica scatenata dalle recenti dichiarazioni della senatrice sugli stipendi dei parlamentari.

La Allegrini la prende con sportività e ci ride su. “E’ stata una cosa divertente. Non è da tutti vedere la propria faccia su una banconota da 3mila euro”.

Su tutti, brilla la bellezza di Samanta Togni, insegnante di danza di “Ballando con le stelle”, uno dei pochi volti televisivi presenti ieri sera a Palazzo dei Priori. Anche lei, come Quartullo e Giacobbo, assiste al trasporto per la prima volta. E non senza un po’ di apprensione. “Se gli omaccioni la fanno cadere è un macello… ma sono sicura che non succederà”.

Del resto, persino un campione del pugilato come Nino Benvenuti ammette di temere l’imponenza della macchina e di tirare un sospiro di sollievo quando arriva a destinazione. Eppure, non riesce a resisterle: “La trovo ogni volta più bella…”. Sarà per questo che viene a vederla da tre anni e non si stanca mai.


Condividi la notizia:
4 settembre, 2011

    • Altri articoli

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR