--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Sport - Calcio - Serie D Girone E - Lanciotto - Viterbese (1-2)

Gialloblù graziati dal miracolo di Nikolla

Condividi la notizia:

Vegnaduzzo

Vegnaduzzo, autore del primo gol su rigore

Lanciotto – Viterbese 1 – 2

LANCIOTTO: Cappelli, Burgnich, Nencioli, Alicontri, Righini, Benvenuti, Silvestri, Benedetti (24′ Corduri), Petroni (47′ Mordini), Bastogi, Di Vito.
A disposizione: Fadini, Pomo, Mordini, Montagnolo, Mazzanti, Corduri, Marrani.
Allenatore: Bellini.

VITERBESE: Riommi, Bellacima, D’Ambrosio, Pollini, Fapperdue, Ibojo, Gamboni (69′ Pero Nullo), Ciogli, Vegnaduzzo, Scardini, Giacinti (69′ Nikolla).
A disposizone: Ciampini, Olivieri, Nikolla, Zagarella, Gnignera, Ravoni, Pero Nullo.
Allenatore: Farris.

ARBITRO: Michele Lombardi di Brescia.

RETI: 26′ Vegnaduzzo (V) (rig.), 63′ Righini (L), 85′ Nikolla (V).


Gialloblù impeganti in trasferta contro il Lanciotto Campi.

Dopo la sospensione del match di domenica scorsa al Rocchi contro lo Scandicci, interrotto a causa del maltempo, la Viterbese prova a consolidare il suo momento favorevole anche fuori casa.

Al primo minuto subito offensiva la Viterbese che si presenta sotto la porta difesa da Cappelli con un tiro di Fapperdue che però non inquadra la porta.

Al 5′ il portiere del Lanciotto è messo di nuovo in difficoltà dai Gialloblù. Gamboni batte un corner direttamente verso lo specchio della rete, Cappelli esce e respinge coi pugni, ma ci arriva Giacinti che prova a calciare, ma senza risultato.

Il gol del vantaggio arriva al 26′. Il direttore di gara Michele Lombardi concede alla Viterbese un calcio di rigore dopo il fallo di Burgnich su Giacinti. Sul dischetto si posiziona Vegnaduzzo che senza difficoltà trasforma il tiro dagli undici metri in gol.

Si prosegue dunque con il vantaggio dei ragazzi di mister Farris che subisco un ottimo contropiede di Bastogi che impensierisce Riommi e si guadagna un corner.

Al 42′ i Giallolbù sono di nuovo padroni del rettangolo di gioco e si fanno vedere con un’azione ben gestita da Scardini che controlla al limite dell’area e poi lascia partire una conclusione che però finisce a lato.

La ripresa si apre subito con un’espulsione. Il cartellino rosso è per Benvenuti. Il giocatore del Lanciotto, infatti, è costretto a incassare il secondo giallo, dopouno per un fallo nel primo tempo, per proteste con il gialloblù Vegnaduzzo.

La Viterbese è sempre nella metà campo avversaria. Tante le occasioni gol che vengono però sprecate con troppa facilità. Vegnaduzzo si trova per ben due volte a un passo dal raddoppio ma non centra mai la porta.

Il Lanciotto, seppure in dieci, riesce a rendersi offensiva in un’unica importantissima occasione. Righini al  63′ prova un tiro da trenta metri e trova il gol.

Un pareggio del tutto evitabile che la Viterbese incassa per colpa dei suoi troppi errori di ingenuità.

A pochi minuti dal termine arriva un altro cartellino rosso per il Lanciotto. L’arbitro fa uscire dopo una brutta azione fallosa il difensore Alicontri e la Viterbese, forte della superiorità ancora più sostanziosa, riesco finalmente a trovare il gol del vantaggio con la rete di Nikolla all’85’, entrato al posto di Giacinti al 69′.

Una vittoria sofferta nonostante le occasioni e la superiorità numerica che non sono bastate a rendere il gioco facile ai Gialloblù, troppe volte insidiati dai padroni di casa del Lanciotto.


I risultati

Pontevecchio – Sporting Terni 0 – 1
Arezzo – Castel Rigone 0  – 1
Bastia Umbra – Pianese 2 –1
Casacastalda – Sansepolcro 0  – 0
Fiesolecaldine – Todi 3 – 4
Flaminia Civita Castellana – Deruta 0 – 1
Lanciotto – Viterbese 1 – 2
Pierantonio – Trestina 0 – 2
Scandicci – Spoleto 3 – 3


La classifica

Sansepolcro 27
Deruta 21
Casacastalda 21
Sporting Terni 20
Trestina 20
Viterbese 20
Pontevecchio 17
Pianese 16
Lanciotto 16
Castel Rigone 16
Fiesolecaldine 16
Volutas Spoleto 14
Bastia 13
Arezzo 13
Pierantonio 13
Todi 11
Scandicci 10
Flaminia Civita Castellana 6


Il prossimo turno

Arezzo – Bastia Umbra
Castel Rigone – Pontevecchio
Deruta – Scandicci
Pianese – Lanciotto
Sporting Terni – Pierantonio
Todi – Flaminia Civita Castellana
Trestina – Fiesolecaldine
Viterbese – Casacastalda
Spoleto – Salsepolcro


Condividi la notizia:
18 novembre, 2012

    • Altri articoli

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR