--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Viterbo - Elezioni comunali - Il consigliere Pd Serra ufficializza la sua candidatura alle primarie - Se dovessero saltare, si presenterà con una sua lista

Sono pronto a correre da solo contro la “vecchia Dc”

Condividi la notizia:

Il consigliere Francesco Serra

Il consigliere Francesco Serra

(g.f.) – Far rivivere venti anni dopo la Democrazia Cristiana, roba da esorcismo.

A un passo dalle elezioni, ieri è stata la volta di Francesco Serra, Pd renziano, che non ha risparmiato critiche al progetto targato Fioroni – Gigli con la benedizione di Ugo Sposetti, per una nuova edizione della Dc, sostenendo Leonardo Michelini candidato sindaco.

“Si sta tentando – dice Francesco Serra – di riportare indietro la città di venti anni, a inizio anno Novanta, con la Dc che ha governato, bene o male è da vedere. per quarant’anni, con gli stessi uomini, oggi più grandi.

Un progetto che non è mio”. Al quale Serra concede una sola attenuante: “Capisco che la città sia collocata in un certo modo, in un’area moderata – spiega Serra – quindi si rincorra il consenso di questo tipo d’elettorato, ma ci sono anche altri modi per arrivarci”.

Al teatro tenda in piazza Unità d’Italia ieri l’incontro con Simona Bonafe’ e Lorenza Bonaccorsi, candidate renziane alla Camera. Sul palco anche Alessandro Angelelli, consigliere provinciale e Andrea Egidi, segretario provinciale Pd.

“Oggi Viterbo non è più la stessa di venti anni fa – continua Serra – rifare qualcosa di già visto è un progetto sbagliato, è solo un modo rassicurante e conservatore di vedere la realtà che però nel frattempo è cambiata. A Viterbo ci sono tanti giovani, è cresciuta l’università, insomma questo non è il mio progetto.

Per trovare il consenso dei moderati e d’elettori di centrodestra esistono metodi diversi”.

L’incontro di ieri è stata l’occasione per ribadire pubblicamente l’intenzione di candidarsi alle primarie per eleggere il candidato sindaco del centrosinistra a Viterbo, convocate per il 24 marzo. “Come ho già fatto presente da tempo – spiega Serra – intendo prendervi parte, anche perché è un metodo utile e interessante per uscire dai soliti schemi della politica e delle candidature, partecipo.

Mi candido e se dovessi diventare sindaco, continuerei a lavorare, a svolgere la mia attività, perché il primo cittadino è una persona come tante altre”.

Francesco Serra ha fatto il primo passo, a giorni, la prossima settimana, quello di Massimiliano Capo, quindi Raffaella Valeri e poi il 22 è atteso quello di Leonardo Michelini.

Qualcuno, però, mette in dubbio le primarie. Potrebbero saltare, Michelini non è entusiasta di prendervi parte.

“Questo rischio non dovrebbe esserci – osserva Serra – io sono un uomo del Pd, ho lavorato affinché si facessero. Non stando nei pensieri dei dirigenti democratici, questo per me è l’unico modo d’esprimermi e trovare consensi”.

Quindi ci saranno? “Nulla mi fa pensare che Michelini alla fine non si candidi – osserva Serra – e se dovessero saltare, le primarie per noi saranno il primo turno delle elezioni comunali.

Se Michelini mette in piedi una lista civica, lo possono fare anche altri. Poi si tirano le somme”.

Particolarmente duro il segretario Pd Andrea Egidi, nei confronti di Filippo Rossi (Viva Viterbo) che intervistato da Carlo Mezzetti aveva parlato di un patto di ferro tra dinosauri (Gigli, Fioroni, Sposetti), che punta all’elezione di Michelini a sindaco.  Dichiarazioni bollate da Egidi come assurde. Il segretario democratico poi si è anche chiesto chi abbia scelto Rossi per giudicare la politica viterbese.

Tra il pubblico, Severo Bruno, Roberto Ballarotto e Pino Genovese. Non c’era troppa gente. Fortunatamente per Serra, alle comunali e alle primarie c’è ancora tempo.


Condividi la notizia:
15 febbraio, 2013

    • Altri articoli

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR