--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Sport - Calcio - Serie D Girone E - Casacastalda - Viterbese (3-2)

Il Casacastalda ferma la corsa dei Gialloblù

Condividi la notizia:

Matteo Pero Nullo

Casacastalda – Viterbese 3 – 2

CASACASTALDA: Posti, Perucca, Tempesta, gaggiotti, Moriconi, Gramaccia, Gnafni, Curti, De Luca, Marri, Tomassini.
A disposizione:
Lenzi, Cesaroni, Luchini, Chioccolini, Kola, Tretola, Goretti.
Alleantore: Francioni.

VITERBESE: Riommi, Ugolini, D’Alessio, Giannone, Pollini, Ibojo, Gnignera, Nikolla, Vegnaduzzo, La Porta, Pero Nullo.
A disposizione: Ciampini, Bellacima, Fapperdue, Ciogli, Giacinti, Gubinelli, Scardini.
Allenatore: Farris.

ARBITRO: Zanonato di Vicenza. Assistenti: Tranchina e Santalucia di Udine.

RETI: 16′ Pero Nullo (V), 34′ Tempesta (C), 43′ Pollini (V), 46′ Perucca (C), 82′ De Luca (C).


I Gialloblù affrontano in trasferta il Casacastalda. Un match fondamentale per le posizioni alte della classifica nel quale i ragazzi allenati da Farris si giocano gran parte del campionato.

Nei primi dieci minuti la superiorità in campo dei padroni di casa è notevole. In meno di un quarto d’ora il Casacastalda spinge continuamente nella metà campo avversaria conquistando anche tre calci d’angolo.

Al 12′ però la Viterbese comincia a farsi vedere e parte in contropiede conquistando a sua volta un tiro dalla bandierina che batte Giannone, la palla si avvicina al secondo palo, ma finisce fuori.

Un minuto dopo continua il pressing gialloblù. Pero Nullo serve in area La Porta che tenta la conclusione, ma colpisce male il pallone e non trova la porta.

Al 16′, in un continuo crescendo della Viterbese, arriva il primo gol. La coppia protagonista è di nuovo quella composta da Pero Nullo e La Porta. Il primo intercetta un lancio lungo proveniente dalla difesa e lo mette in area per l’attaccante che con una mezza rovesciata segna la rete del vantaggio.

Ma la partita non è facile e il Casacastalda non getta la spugna. Al 20′ si fa vedere Tomassini che intercetta un cross, colpisce di testa, ma trova Riommi pronto a respingere.

Al 31′ i padroni di casa sfiorano il pareggio con una punizione battuta da De Luca, ma la palla esce di pochissimo a lato.

Stessa situazione al 34′ quando con un’altra punizione ci riprova ancora De Luca e questa volta viene aiutato da Tempesta che trova la conclusione e firma l’1 a 1.

Pareggio che dura molto poco. Al 38′ la Viterbese di nuovo sulla ribattuta dopo un fallo fa partire Giannone che serve Pollini. Quest’ultimo calcia al volo e supera il portiere.

Il primo tempo si conclude sul 2 a 1 dei Gialloblù dopo che, proprio all’ultimo minuto della prima frazione di gioco, Pero Nullo aveva provato a servire Gubinelli in area di rigore, ma la palla intercettata subito dopo da Ciogli finisce alta sopra la traversa.

Si riparte quindi dal secondo tempo con un vantaggio per gli ospiti che dura meno di sessanta secondi. Sullo scadere del 46′ Perucca crossa alto dai 35 metri e infila all’incrocio dei pali una palla imparabile anche dal bravissimo Riommi.

Al 73′ ci riprovano i Gialloblù con Scardini che arriva a due passi dal portiere dopo una grande azione dalla metà campo, ma il tiro finisce fuori.

Al 78′ svaniscono tutti i sogni migliori della Viterbese. Il Casacastalda ribalta il risultato con una punzione magistralmente battuta da De Luca che firma il 3 a 2 e allontana la formazione di mister Farris, ormai quasi inesorabilmente, dalla possibilità di vincere il campionato.

L’ultimo quarto d’ora abbondante, considerati anche i sei minuti di recupero concessi dall’arbitro, non bastano per trovare di nuovo il pareggio.


I risultati

Bastia Umbra – Arezzo 1 – 1
Casacastalda – Viterbese 3 – 2
Fiesolecaldine – Trestina 0 – 0
Civita Castellana – Todi 1 – 0
Lanciotto – Pianese 0 – 0
Pierantonio – Sporting Terni 0 – 1
Pontevecchio – Castel Rigone 0 – 1
Sansepolcro – Voluntas Spoleto 1 – 1
Scandicci – Deruta 3 – 1


La classifica

Castel Rigone 58
Sansepolcro 55
Casacastalda 54
Viterbese 53
Voluntas Spoleto 44
Deruta 44
Sporting Terni 41
Arezzo 41
Pontevecchio 40
Fiesolecaldine 39
Bastia Umbra 38
Pianese 36
Trestina 36
Scandicci 34
Flaminia Civita Castellana 30
Lanciotto 30
Pierantonio 26
Todi 19


Il prossimo turno

Arezzo – Fiesolecaldine
Castel Rigone – Civita Castellana
Deruta – Lanciotto
Pianese – Pontevecchio
Sporting Terni – Scandicci
Todi – Bastia Umbra
Trestina – Sansepolcro
Viterbese – Pierantonio
Spoleto – Casacastalda


Condividi la notizia:
7 aprile, 2013

    • Altri articoli

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR