--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Sport - Calcio - Serie D Girone E - Trestina - Viterbese (1-1)

I Gialloblù pareggiano e chiudono al terzo posto

Condividi la notizia:

Matteo Pero Nullo

Matteo Pero Nullo

Trestina – Viterbese 1 – 1

TRESTINA: N. Ceccagnoli, Giannelli, Ferri, Iozzia, Bocciolini, Polito, A. Ceccagnoli, Morvidoni, Botteghi, Mancini, Goretti.
A disposizione: Massetti, Grilli, Celentano, Vinagli, Antonelli, Calderini, Domenichini.
Allenatore: Cerbella.

VITERBESE: Riommi, Ugolini, Fapperdue, Ibojo, D’Alessio, Ciogli, Pollini, Nikolla, Pero Nullo, La Porta, Vegnaduzzo.
A disposizione: Ciampini, Bellacima, Rapino, D’Ambrosio, Gnignera, Ravoni, Scardini.
Allenatore: Farris.

ARBITRO: Andrea Zuliani di Vicenza.

RETI: 52′ Pero Nullo (V), 90′ Mancini (T).


 

Ultima partita di campionato per la Viterbese in trasferta contro il Trestina.

Un match che sarebbe potuto diventare decisivo ai fini della classifica qualora le altre due squadre in vetta avessero perso le rispettive gare. Eventualità che però non si è verificata e che è stata accompagnata anche da una gara poco brillante dei Gialloblù.

I primi quindici minuti sono trascorsi senza alcuna emozione né dall’una né dall’altra parte.

Al 31′ si fa vedere Pero Nullo che, servito da Pollini, lancia in profondità ma l’uscita del portiere casalingo Ceccagnoli non gli permette di concludere l’azione.

Al 37′ occasionissima per il Trestina. Goletti parte da un’azione di contropiede, arriva da solo di fronte alla porta difesa da Riommi e tira calciando troppo alto. Niente da fare. La prima frazione di gioco termina sul risultato invariato.

Tutto cambia nel secondo tempo, dopo appena sette minuti. La rete è di Pero Nullo che porta i Gialloblù in vantaggio.

Al 65′ grosso rischio per la Viterbese. Pollini perde palla e serve, suo malgrado, Morbidoni che prova la conclusione, ma calcia troppo a lato senza centrare la rete.

Tutto cambia di nuovo al 90′ quando Mancini riesce a segnare il gol del pareggio. Un gol importante per il Trestina e in un certo senso indifferente per i Gialloblù che, con le vittorie delle altre due squadre al vertice della classifica, non sarebbe comunque riuscita ad andare oltre al terzo posto.

Ora non resta che attendere gli scontri dei playoff che potrebbero ancora portare la Viterbese tra le fortunate a disputare il prossimo anno il campionato in Lega Pro. Il primo match sarà domenica prossima contro il Sansepolcro in uno scontro diretto che si disputerà al Rocchi di Viterbo.


I risultati

Casacastalda – Deruta 4 – 1
Flaminia Civita Castellana – Bastia Umbra 1 – 1
Lanciotto – Todi 1 – 1
Pierantonio – Pianese 0 – 4
Pontevecchio – Arezzo 0 – 0
Sansepolcro – Sporting Terni 1 – 1
Scandicci – Castel Rigone 1 – 2
Trestina – Viterbese 1 – 1
Voluntas Spoleto – Fiesolecaldine 4 – 1


 

La classifica

Castel Rigone 68 *
Casacastalda 67
Viterbese 63
Sansepolcro 58
Spoleto 49
Deruta 49
FiesoleCaldine 47
Pianese 47
Sporting Terni 46
Arezzo 46
Bastia 45
Trestina 45
Scandicci 44
Pontevecchio 44
Flaminia 37
Lanciotto 35
Pierantonio 27 **
Todi 20 **

*   Promossa in Lega Pro – seconda divisione
** Retrocesse in Eccellenza


Condividi la notizia:
5 maggio, 2013

    • Altri articoli

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR