--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Viterbo - Ha collaborato per la realizzazione del Certamen organizzato dal liceo classico “Mariano Buratti”

Coldiretti a sostegno dell’educazione

Condividi la notizia:

Ermanno Mazzetti

Ermanno Mazzetti

Il presidente di Coldiretti Mauro Pacifici

Il presidente di Coldiretti Mauro Pacifici

Viterbo – Coldiretti Viterbo ha collaborato per la realizzazione del Certamen organizzato dal liceo classico “Mariano Buratti”, contribuendo con una somma per il quinto classificato e per lo stesso istituto scolastico.

Alle premiazione, avvenuta al termine dell’edizione 2015 del Convivium viterbiense, che si è svolto nell’aula magna dell’Università della Tuscia, sul tema “Mito e scena in Euripide”, si è tenuta venerdì pomeriggio all’aula magna del Rettorato dell’universita della Tuscia, erano presenti il direttore e il presidente di Coldirettti Viterbo, oltre a tutti gli esperti e gli studenti.

E’ stata la preside Paola Moscucci a tenere la relazione principale. I lavori, invece, sono stati introdotti dalla professoressa Gabriella Ciampi Il professor Alessandro Ruggieri, rettore dell’Università della Tuscia che ha consegnato la medaglia dell’ateneo alla dirigente scolastica Paola Moscucci, sottolineando un “segno di gratitudine e di riconoscimento per la continua e fattiva attività di sostegno e collaborazione svolta negli anni nelle numerose, sempre valide iniziative che hanno coinvolto l’ateneo, prime fra tutte proprio il Certamen e il Convivium, grazie alle quali non solo ha consolidato il rapporto fra l’ateneo e l’antico e prestigioso liceo Buratti saldamente ancorato nella tradizione culturale più alta del territorio di Viterbo, ma ha cooperato a costruire e consolidare negli studenti tutti e dunque anche in quelli che giungono al nostro ateneo, quella sensibilità per la qualità e quella volontà nel perseguire gli obiettivi più ardui in ogni attività formativa che sono garanzia di serietà, di produttività e di successo”.

E’ il viterbese Pierluigi Serra, studente del liceo classico Buratti, il vincitore assoluto della 19esima edizione del Certamen viterbiense della Tuscia.

Seconda classificata è stata Beatrice Polacchi (Liceo Classico ‘ Socrate ‘ – Roma ), terzo Andrei Pago ( Sankt-Petrbyrgscaia Klassiceskaia Gimnasia – San Pietroburgo (Russia), quarto Alessandro Cacciatore (Liceo Classico ‘ Francesca Capece ‘- Maglie (LE), quinto Raffaele Greco (Liceo Classico ‘Francesca Capece’ – Maglie (LE), sesta Daria Moseeva (Sankt-Petrbyrgscaia Klassicesk Gimnasia – San Pietyroburgo (Russia), settima Eugenia Pantermalidou (5th General High School – Kavala (Grecia), ottava Elisa Crivellaro (Liceo Classico ‘Cesare Beccaria’ – Milano), nono Ioan Dolis (Liceul Tecnologic Episcop ‘Melchisedec’ – Romania, decima Arianna Bianchi (Isiss ‘E. Amaldi’, Santa Maria Capua Vetere (CE).

“Siamo felici di aver dato il nostro contributo a una istituzione scolastica come il liceo classico Buratti, da sempre, un pezzo di storia della cultura e della formazione della città” ha dichiarato il direttore Ermanno Mazzetti.

“Il nostro augurio va a tutti gli studenti meritevoli e menzionati nei premi del Certamen. Una somma in denaro andrà inoltre a Raffaele Greco, lo studente del liceo classico salentino di Maglie che si è aggiudicato il quinto posto” ha infine concluso il Presidente di Coldiretti Viterbo Mauro Pacifici.

 

 


Condividi la notizia:
9 maggio, 2015

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR