--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Viterbo - Partita la prima edizione della rassegna

Sostenibilità e riuso al Clorophilla green lab itinerante

Condividi la notizia:

Viterbo - Il Clorophilla green lab itinerante

Viterbo – Il Clorophilla green lab itinerante

Viterbo - Riccardo Valentini al Clorophilla green lab itinerante

Viterbo – Riccardo Valentini al Clorophilla green lab itinerante

Viterbo – Partita la prima edizione del Clorophilla green lab itinerante, rassegna sulla sostenibilità ed il riuso.

Alla presentazione di domenica scorsa il consigliere regionale Riccardo Valentini ha sottolineato “il lodevole intento dell’iniziativa e, soprattutto, il coraggio dimostrato dagli organizzatori nel lanciarsi a capofitto in una tematica di straordinaria attualità ma, nello stesso tempo, ancora considerata “di nicchia” quando in realtà tocca tutti noi estremamente da vicino”.

“Clorophilla – ha aggiunto Simona Santicchia titolare de L’Orto delle Idee Organizzazione eventi, curatrice della rassegna – nasce in effetti come una scommessa, quella di guadagnarci il nostro futuro, lavorando sull’educazione e sulla sensibilizzazione riguardo temi di estrema importanza. Soprattutto per le nuove generazioni. L’obiettivo è quello di realizzare un percorso positivo, caratterizzato da una spiccata attenzione per l’ambiente ed il territorio”.

In virtù di queste finalità sono stati elaborati una serie di incontri, in chiave rigorosamente green, che si svolgeranno dal 22 al 31 maggio e che avranno, come filo conduttore, proprio la sostenibilità ed il riutilizzo di oggetti, per favorire una migliore qualità della vita anche nel futuro e per sviluppare un approccio diverso con tutto il mondo che ci circonda.

Nel cartellone in programma quindi focus di approfondimento sui rapporti tra bambini e ambiente, corsi fotografici gratuiti e momenti di confronto sul cibo e la ciclicità delle stagioni.

E poi ancora appuntamenti di ludo-agility, mostre fotografiche itineranti ed incontri formativi sui temi della sostenibilità alimentare, realizzati in collaborazione con Slow Food.

 


Condividi la notizia:
5 maggio, 2015

    • Altri articoli

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR