--

--

Caffeina-Stagione-Teatrale-580x60
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Capranica - Incidente probatorio a porte chiuse su una 14enne per violenza sessuale

Palpeggiata in strada, la ragazzina ascoltata in aula

Caffeina-Tutankhamon-9-11-18-560x80-ok

Viterbo - Tribunale

Viterbo – Tribunale 

Capranica – Le ha preso la mano e l’ha costretta a toccarlo in strada, in pieno giorno, mentre passeggiava con le amiche.

Una ragazzina di 14 anni torna casa scioccata e racconta tutto alla madre, che la accompagna subito in caserma a Capranica per la denuncia. Era estate.

Ieri, la ragazzina è stata sentita in tribunale nelle forme dell’incidente probatorio: un’anticipazione del processo per cristallizzare subito il suo racconto, in modo da poterlo riutilizzare in un futuro dibattimento, risparmiandole il tormento di un ritorno in aula.

La testimonianza, a porte chiuse e in audizione protetta, alla presenza di uno psicologo, è servita per ripercorrere quei momenti fugaci e traumatici. Era il 4 agosto. L’uomo, un 41enne tunisino, attualmente indagato per violenza sessuale su minore, si sarebbe avvicinato alla ragazzina, costringendola a toccarlo e allungando a sua volta le mani alla presenza di due sue amiche.

Lei, divincolatasi, ha avvertito subito la mamma che, a sua volta, ha allertato i carabinieri. Per il 41enne è scattato il divieto di avvicinamento alla 14enne e alla madre. Lo psicologo dovrà valutare se la ragazza è attendibile. 

 

24 novembre, 2015

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR