--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Viterbo - È il grido che s'è levato da piazza delle Erbe al passaggio del ministro dell'Interno durante il trasporto della macchina di Santa Rosa

“Chiudi-le, chiudi-le, chiudi le frontiere… oh Salvini, chiudi le frontiere!”

di Daniele Camilli

Bassano-Presepe-19-560x60

Condividi la notizia:


Trasporto della macchina di Santa Rosa 2018 - Il ministro degli Interni Matteo Salvini

Trasporto della macchina di Santa Rosa 2018 – Il ministro degli Interni Matteo Salvini

Trasporto della macchina di Santa Rosa 2018 - Il ministro degli Interni Matteo Salvini

Trasporto della macchina di Santa Rosa 2018 – Il ministro degli Interni Matteo Salvini

Trasporto della macchina di Santa Rosa 2018 - Il ministro degli Interni Matteo Salvini

Trasporto della macchina di Santa Rosa 2018 – Il ministro degli Interni Matteo Salvini

Viterbo – Un coro, all’improvviso. Un urlo. Forte, potente. In piena notte. Appena arriva il ministro dell’interno Matteo Salvini. A piazza delle Erbe, a Viterbo. La notte della Repubblica. “Chiudi-le… chiudi-le… chiudi le frontiere… oh Salvini, chiudi le frontiere!”.


Video: “Oh Salvini, chiudi le frontiere!


La Macchina di Santa Rosa ha da poco raggiunto la terza fermata. La strada da percorrere è ancora lunga. I facchini sono fuori. Riprendono fiato, bevono e scambiano qualche parola. La loro preoccupazione è arrivare alla fine del percorso. Ci sono ancora da affrontare corso Italia, difficilissimo, e la salita della basilica di Santa Rosa, subito dopo piazza del Teatro.

“Uno di noi… Salvini uno di noi… Salvini uno di noi!”. Sono soprattutto ragazzi e ragazze. Giovanissimi. Attorno e sopra la fontana medievale della piazza. Stanno lì dalla notte precedente, per non perdere il posto e vedere il trasporto il più possibile da vicino.Ormai da tempo. Il consenso è totale.  Nessuna voce si leva contro la richiesta di bloccare in ogni modo i flussi migratori. Lo specchio dei tempi e del clima che si respira nel paese. 

La domanda tuttavia arriva. Subito. La fa la giornalista Paola Pierdomenico: “Cosa ne pensa di questa accoglienza le stanno chiedendo di chiudere le frontiere”. Salvini nicchia e cerca di spostare l’attenzione altrove. “Siamo qui per Santa Rosa – risponde il ministro -. La protagonista è lei, sono loro”. Le persone che hanno assistito al trasporto e quelle che poco prima gli chiedevano di chiudere le frontiere.

Un’ora prima, pressappoco, Matteo Salvini s’era fatto vivo anche a piazza San Sisto, punto di partenza della macchina di Santa Rosa. Una rockstar. Folla in delirio. Chi vuole stringergli la mano, chi un selfie. Polizia locale e vigili del fuoco inclusi.

La giornalista insiste. “A Viterbo c’è quest’aria di cambiamento che le chiedeva il Paese?”. “Pazzesco, pazzesco, pazzesco – ribadisce per ben tre volte il ministro -. È una gioia e al tempo stesso una grande responsabilità”.

“L’Italia è bella – ha concluso infine Salvini – perché ci sono 8 mila comuni, 8 mila Santi, 8 mila campanili, 8 mila lingue, 8 mila vini. Li difenderemo”. 

Daniele Camilli


Condividi la notizia:
6 settembre, 2018

Santa Rosa 2018 ... Gli articoli

  1. "I 12 angeli illuminati da faretti ma la sorpresa sarà un'altra..."
  2. Gloria è al capannone
  3. Arrivederci Gloria, ciao...
  4. "Il Sodalizio è una famiglia in cui non deve mai mancare il rispetto"
  5. Un quintale e mezzo di fagioli in mezz'ora
  6. Le immagini a 360 gradi delle girate a piazza del Comune spopolano su Facebook
  7. "Salvini sta in mezzo alla gente perché è il suo dovere..."
  8. "Santa Rosa, strada sgombra e gente schiacciata dietro le barrriere"
  9. “Che meraviglia la macchina di santa Rosa”
  10. Santa Rosa, flop della promozione del comune
  11. Trasporto da record, in due ore
  12. "Santa Rosa, auto in mezzo alla folla al Sacrario"
  13. Incantato dal trasporto il rocker amico di Mick Jagger ed ex fidanzato di Romina Power
  14. Fotografo cade a pochi metri dai facchini, paura davanti alla macchina
  15. Le "canzoni sotto la macchina" conquistano San Sisto
  16. "Celebriamo santa Rosa e imitiamo il suo esempio"
  17. C'è la fiera, tutti a caccia dell'affare
  18. Ance e Unindustria donano una targa ai facchini
  19. "Il protagonista non sono io, ma santa Rosa e i facchini"
  20. "Un colpo al cuore le girate per mia sorella"
  21. Gloria immensa
  22. Salvini a palazzo tra nuovi vip e vecchie glorie
  23. Gloria è di fronte al santuario
  24. "Salvini facce un saluto..."
  25. Piazze a numero chiuso, al tramonto scatta la conta
  26. Raduno facchini di santa Rosa, che spettacolo
  27. Gloria, la grande attesa è cominciata
  28. Lux Rosae, la fiaccola in viaggio
  29. "Chi dorme è un salame..."
  30. Il video della diretta della Macchina di Santa Rosa
  31. È il giorno di Gloria, dei facchini e di santa Rosa
  32. Notte prima del trasporto...
  33. Il corteo sfida il maltempo
  34. Consegnata la mazza del maggiordomo
  35. Divieto di sedie e sgabelli, c'è l'ordinanza
  36. Oltre cinquemila chili di peso
  37. Roberta Bruzzone e Alberto Mezzetti ospiti a palazzo
  38. Il corteo storico pronto a sfilare in città
  39. "Starei sempre sul ponteggio di Gloria"
  40. Luce di Rosa vola per le vie del centro storico
  41. Diretta - Minimacchina del centro storico
  42. Vescovo copto alla processione col cuore di santa Rosa
  43. Corteo storico, l'elenco completo dei figuranti
  44. "Cercavo anche io il ragazzo giusto per sposarmi e costruire una famiglia"
  45. La banda di Vejano pronta ad accompagnare i facchini
  46. Una delegazione di Fontanarosani all'Unione con i facchini
  47. Matteo Salvini: "A Viterbo mi sento a casa"
  48. "A Raffae'... voi facchini siete eroi, da qui sotto si capisce tutto"
  49. "S. Rosa, il trasporto in prima serata su un canale nazionale avrebbe un altro peso"
  50. Antonio Tajani ha detto sì
  51. Il 6 settembre la fagiolata e l'11 lo smontaggio di Gloria
  52. "Cene dei facchini di Santa Rosa, buona la prima"
  53. Il ministro degli Interni Salvini a Viterbo per Santa Rosa
  54. "Gloria in splendida forma, con ancora più luci"
  55. "Vietato salire sulle fontane e farci il bagno"
  56. "Della macchina di santa Rosa non ci si stanca mai"
  57. Cento chili di penne sotto la macchina e 500 bignè
  58. Penne sotto la macchina e prova di illuminazione
  59. "Gloria, modifiche in vista e il prossimo anno sarà stravolta"
  60. Santa Rosa dall'alto osserva la città
  61. Manca solo Rosa
  62. La quarta volta di Gloria a San Sisto
  63. Ciuffi e spallette, tutti i facchini di santa Rosa
  64. Coregone e gnocchi per le cene in piazza coi facchini...
  65. Trasporto macchina, bambini delle case famiglia ospiti dei consiglieri
  66. Verso santa Rosa, aperto il cantiere a porta Romana
    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR