--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Vetralla - Il pm in aula ha chiesto 3 anni per tutti

Furto gasolio in azienda agricola, uno degli imputati potrebbe essere morto

Condividi la notizia:

Viterbo - Tribunale

Viterbo – Tribunale

Vetralla – (ma. ma.) – A processo quattro rumeni di Vetralla, tra i 20 e 30 anni, sorpresi a rubare gasolio all’interno di un’azienda agricola in località Cerrosughero a Canino. Giovedì mattina il giudice Giacomo Autizi ha rinviato l’udienza perché nel frattempo uno degli imputati potrebbe essere deceduto.

Necessario quindi acquisire l’eventuale certificato di morte. Il pm in aula ha chiesto 3 anni per tutti i presunti colpevoli.

 – Beccati a rubare gasolio in un’azienda agricola

L’episodio sarebbe avvenuto nel febbraio del 2014 quando i quattro imputati si sono intrufolati nel capannone dell’azienda agricola e, una volta all’interno, avrebbero travasato circa 320 litri di gasolio.

Un furto non portato a compimento grazie alla segnalazione di un passante che, notando strani movimenti nella proprietà, ha dato l’allarme ai carabinieri, smascherandoli.

I quattro sono stati quindi arrestati sul posto, con l’accusa di furto aggravato in concorso; la refurtiva è stata recuperata e restituita al proprietario.

Si torna in aula il 4 febbraio per acquisire eventuale certificato di morte di uno degli imputati e per ascoltare i teste della difesa. 

 


Condividi la notizia:
14 dicembre, 2018

    • Altri articoli

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR