--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Roma - Presentato ieri "Unwritten structures", che è un progetto espositivo itinerante sul patrimonio culturale immateriale che sarà dall’‪11 giugno‬ in Cile e Armenia - Massimo Mecarini: "Orgogliosi di far parte di questa iniziativa"

La Macchina di Santa Rosa pubblicizzata nel mondo grazie alla Rete delle grandi macchine a spalla

Bassano-Presepe-19-560x60

Condividi la notizia:

Viterbo - La presentazione del progetto "Unwritten structures"

Viterbo – La presentazione del progetto “Unwritten structures”

Viterbo - La presentazione del progetto "Unwritten structures"

Viterbo – La presentazione del progetto “Unwritten structures”

Viterbo - La presentazione del progetto "Unwritten structures"

Viterbo – La presentazione del progetto “Unwritten structures”

Roma – Presentato ieri, martedì 4 giugno, nella sala stampa della camera dei deputati, “Unwritten structures” che è un progetto espositivo itinerante sul patrimonio culturale immateriale italiano che sarà dall’‪11 giugno‬ in Cile e in Armenia e che farà tappa in varie città, destinato alla diffusione della conoscenza del patrimonio culturale immateriale italiano nell’Europa dell’Est e in Sud America.
 
Viterbo sarà presente con il tradizionale trasporto della Macchina di Santa Rosa.
 
Le esposizioni, infatti, saranno focalizzate sulle feste della tradizione italiana caratterizzate dal trasporto di grandi macchine cerimoniali, portate devozionalmente a spalla, con un’attenzione particolare alle celebrazioni delle città di Nola, Palmi, Viterbo e Sassari dichiarate dall’Unesco nel 2013 Patrimonio immateriale dell’umanità, alle quali si aggiunge la Corsa dei Ceri di Gubbio, in attesa dell’estensione del riconoscimento richiesta dalle comunità della Rete. Il trasporto della Madonna del Soccorso di Sciacca, protagonista di uno dei quattro coinvolgenti short film, chiude il tema delle feste della tradizione mediterranea.
 
Il progetto è stato elaborato dall’Istituto centrale per la demoetnoantropologia, in collaborazione con il Muciv – museo delle Arti e Tradizioni popolari, le società Glocal project consulting e openlabcompany, in sinergia con il coordinamento tecnico-scientifico della Rete delle grandi macchine a spalla italiane patrimonio Unesco e con il contributo di curatori, artisti e registi, propone una reinterpretazione in chiave artistica di pratiche e conoscenze della tradizione italiana, promuovendo una forma avvincente e innovativa di salvaguardia del patrimonio culturale immateriale, attraverso la sperimentazione di codici multi-espressivi propri dell’arte contemporanea e dell’antropologia dialogica.

Presenti alla conferenza stampa il parlamentare Paolo Russo, Nicola Sanna sindaco di Sassari, Patrizia Nardi coordinatrice del progetto tecnico scientifico Unesco della Rete delle Grandi Macchine a spalla, Mecarini vicepresidente della Rete delle grandi Macchine a spalla, Raffaele Ascenzi ideatore della Macchina di Santa Rosa, Leandro Ventura direttore dell’Istituto Centrale per la Demoetnoantropologia del Mibac, Francesco De Melis regista, Stefania Baldinotti funzionario e antropologo del Mibac, Matteo Morelli responsabile del settore Cultura del Comune di Gubbio, Francesco Mariucci del settore Cultura del Comune di Gubbio, Claudio Bocci di Federculture.
 
Il percorso espositivo si svolgerà all’interno di un vero e proprio accerchiamento audiovisivo realizzato attraverso 4 “micro cinema” (unità di esposizione multimediale ad alta tecnologia progettate appositamente per le mostre dagli exhibition designer di Openlabcompany) all’interno dei quali sarà possibile “tuffarsi” nei documentari immersivi di Francesco De Melis, regista, musicista e antropologo forte di 40 anni di ricerche sul campo, in Italia e all’estero, sul tema della festa, della ritualità, della sonorità, della gestualità.
 
Come Sodalizio Facchini di Santa Rosa – afferma il presidente Massimo Mecarini – siamo orgogliosi di far parte di questo nuovo progetto internazionale destinato a far conoscere nel mondo, tra gli altri, anche il patrimonio culturale viterbese rappresentato dal trasporto della Macchina di Santa Rosa, tradizione più importante della città di Viterbo, che si è tramandata, soprattutto per merito dei Facchini, da generazione in generazione. Inoltre sono certo che questa nuova esperienza, grazie anche alla globalizzazione, arricchirà tutta la comunità viterbese di nuove conoscenze riguardanti le consuetudini sociali delle altre realtà nell’ambito delle pratiche di svolgimento degli altri riti e delle altre feste. Occasioni di contaminazioni del patrimonio culturale utili sempre per crescere e migliorare. La conferma che, come Sodalizio,  stiamo procedendo sulla strada giusta”.
 
Per la mostra ho realizzato un modello di Gloria stampato in 3d – racconta l’architetto Raffaele Ascenzi – e fornito una selezione di tavole tecniche e disegni delle due macchine che ho ideato, e spero che possano rappresentare degnamente l’evoluzione tecnologica e compositiva che la Macchina di Santa Rosa ha avuto nei secoli. Credo che la divulgazione della nostra tradizione a questo livello sia frutto di un progetto che ha visto la partecipazione e la forza di una intera comunità, e deve essere motivo di vanto per tutti i viterbesi“.
 
“Un’occasione straordinaria di divulgazione delle feste della Rete delle Macchine – afferma Patrizia Nardi coordinatrice della Rete – in Paesi nei quali grande attenzione è stata data, negli ultimi trent’anni, al patrimonio culturale immateriale che in molti casi ha dato linfa vitale a comunità e territori. Ringrazio molto l’Istituto centrale per la demoetnoantropologia e i curatori della mostra, così come le comunità della Rete che hanno messo a disposizione i modelli delle Macchine. Anche in questo caso, un bel lavoro di squadra che conferma che i Piani di salvaguardia non possono farsi se non con l’apporto di tutti i soggetti coinvolti, ministero, esperti, istituzioni territoriali, comunità come del resto dallo spirito della Convenzione del 2003. Questo succede quando si è patrimonio Unesco. Particolarmente soddisfatta anche per la presenza, nell’offerta culturale, dei Ceri di Gubbio, che si sono riuniti alla famiglia della Rete e per i quali si lavora ad un’estensione della candidatura”.
 
L’itinerario sudamericano, si inaugurerà il prossimo ‪11 giugno‬ a Santiago del Chile al Centro cultural Las Condes, proseguirà poi in Argentina, Buenos Aires negli spazi espositivi del Centro de arte contemporáneo Uade art ‪dal 9 agosto al 6 ottobre‬. A seguire, Merida inaugurerà l’itinerario messicano nel Museo Fernando García Ponce-Macay, ‪dal 20 ottobre al 6 gennaio 2020‬, itinerario che proseguirà alla Fundación Pape di Cohauila dal 24 gennaio al 26 aprile, per concludersi a Città del Messico con l’esposizione nel museo de Arte popular ‪dal 6 maggio al 6 agosto 2020‬.
 
L’itinerario dell’est-europeo, invece, avrà inizio contemporaneamente presso la Styles Gallery di Gyumri, in Armenia, con il patrocinio dell’Ambasciata Italiana d’Armenia, per proseguire poi in Bosnia, Museum of Contemporary Art di Banja Luka, ‪dal 12 settembre al 12 novembre 2019‬ e Mostar, ‪dal 20 novembre al 10 gennaio 2020‬, per toccare poi la National Gallery di Sofia e quindi Skopye, Novisad, e Lubiana.
 
Accanto alle testimonianze materiali, ai documenti d’archivio e ad alcune proposte di reinterpretazione di matrice antropologico-visiva, saranno esposte le opere di artisti contemporanei ispirate alle strutture non scritte del patrimonio culturale italiano all’interno di un viaggio che, tra il vissuto e l’immaginato, propone la conservazione della memoria e la creatività come chiavi d’accesso privilegiate al dialogo intergenerazionale e al rispetto della diversità culturale.

Tra gli artisti coinvolti per il Sud America, Bertozzi e Casoni, Tommaso Cascella, Flavio Favelli, Dario Ghibaudo, Silvia Giambrone, Maria Lai, Francesco Lauretta, Davide Monaldi, Luana Perilli, Roxy in the box, Marinella Senatore, Giuseppe Stampone, Sergio Tumminello, Angelo Marinelli e Zaelia Bishop.

Per l’Europa dell’Est, Tommaso Cascella, Gaia Scaramella, Flavio Favelli, Dario Ghibaudo, Silvia Giambrone, Maria Lai, Francesco Lauretta, Davide Monaldi, Luana Perilli, Roxy in the box, Marinella Senatore, Angelo Marinelli, Giuseppe Stampone, Sergio Tumminello, Zaelia Bishop e, per l’occasione, l’artista armeno Arshak Sarkissian.

Silvio Cappelli


Condividi la notizia:
5 giugno, 2019

Santa Rosa 2019 ... Gli articoli

  1. "Nonostante le difficoltà gli agenti non si sono tirati indietro"
  2. "Sedie a piazza del Comune, bisognava alzarsi in piedi per vedere qualcosa"
  3. "La politica è al servizio degli uomini, soprattutto degli ultimi"
  4. Tutti alla fiera, a caccia delle ultime novità
  5. "Sentite il sangue scorrervi nelle vene, sentite pulsare il cuore del facchino che avete accanto..."
  6. "Un trasporto perfetto, impensabile e indimenticabile..."
  7. "Grazie a Tusciaweb ho capito le origini della festa di santa Rosa..."
  8. È il giorno della fiera, ogni acquisto vale
  9. Fede, forza e volontà... in due minuti Gloria è a Santa Rosa
  10. La Raggi dà buca, in campo Lotito e Giorgetti
  11. Le fontane danzanti illuminano Viterbo
  12. Infinita Gloria!
  13. "Evviva Santa Rosa..." Gloria è a casa
  14. Gloria vista dall'alto
  15. “Santa Rosa sia ogni giorno la vostra compagna di vita”
  16. “Santa Rosa sia ogni giorno la vostra compagna di vita”
  17. Tina Cipollari a Viterbo per assistere al trasporto della macchina di Santa Rosa
  18. "Girata a piazza del Teatro dedicata anche a Norveo Fedeli"
  19. La lunga attesa è cominciata
  20. La Macchina di santa Rosa sulla Vita in diretta e Stasera Italia
  21. Annullo filatelico dedicato al trasporto, ci scappa la foto ricordo
  22. "Grazie per i fuochi d'artificio ma non si illuda che questo sia un armistizio..."
  23. Sfornati 300 maritozzi per i facchini
  24. La messaggera di Confartigianato Giulia Valentino tra gli alfieri di Lux Rosae
  25. I ruoli dei facchini durante il trasporto
  26. Facchino a nozze "prima di Santa Rosa"...
  27. "Evviva Santa Rosa!", le cariche dei facchini durante il giro delle sette chiese
  28. Trekking urbano sui luoghi di santa Rosa, 5 chilometri sulle vie della patrona
  29. "Il loro passo è il nostro passo, il loro sentimento è il nostro sentimento"
  30. L'inno di santa Rosa di Auda cantato dal Contrappunto Kids nel santuario dopo il "Giro delle sette chiese"
  31. Sollevate e fermi! Avanti! Evviva santa Rosa!
  32. "Si ritrovi quel senso di fratellanza che ha unito tutte le generazioni dei facchini..."
  33. Virginia Raggi e Roberto Calderoli assisteranno al passaggio di Gloria
  34. Furono i farmacisti nel 1509 tra i primi a festeggiare santa Rosa il 4 settembre
  35. Santa Rosa, centro chiuso ai pedoni dalle 19
  36. Il trasporto della macchina di Santa Rosa 2019
  37. La processione con il cuore si fa
  38. Santa Rosa, fontane luminose danzanti al posto dei fuochi d'artificio
  39. Corteo storico annullato
  40. Maltempo, rinviata la Contesa
  41. Fiera di Santa Rosa, attenzione ai divieti
  42. Santa Rosa, no a sedie e sgabelli ai lati del percorso
  43. Consegnata dal sindaco la mazza del maggiordomo
  44. Gloria pesa 51,44 quintali
  45. “Il trasporto lo dedico a mia moglie Valeria e alla nostra felicità”
  46. Rosa politica e pure coerente
  47. "Cessione dei posti in comune per Santa Rosa, siamo stati il motore di un piccolo cambiamento"
  48. Diretta della macchina di Santa Rosa su Tusciaweb e alcune tv
  49. Dalla scelta dei facchini alla notte del trasporto
  50. Il prefetto Giovanni Bruno nel Sodalizio dei facchini
  51. Diretta - Il corteo storico per le vie del centro storico
  52. Luce di Rosa trionfa per le vie del centro storico
  53. Luce di Rosa incanta il centro storico
  54. "Luce di Rosa, il trasporto si farà"
  55. "Quello dei tredici è stato un attacco vile a santa Rosa e alla città, non al direttivo"
  56. Diretta - 53° trasporto della minimacchina del centro storico
  57. "La piazza era in sicurezza per tutte le manifestazioni"
  58. I vestiti delle Madonne della Tuscia in mostra
  59. Sedie sì ma solo quelle del comune a piazza del Comune
  60. Gloria e il segreto custodito all'interno della statua
  61. "Stiamo pensando a una girata a piazza del Teatro..."
  62. "Mi auguro che intorno a santa Rosa si possano calmare gli animi"
  63. “Spirale di fede” rinnova il suo legame con Santa Rosa
  64. Spirale di fede sfila per le vie del Pilastro
  65. Sei buone ragioni per visitare Viterbo a settembre
  66. Tutto pronto per "Luce di Rosa", l'elenco dei minifacchini del centro storico
  67. Minimacchina del centro storico, occhio ai divieti
  68. Diretta - Il trasporto della minimacchina di Santa Rosa al Pilastro
  69. "Lettera contro i vertici del sodalizio, possibili querele nei confronti dei firmatari"
  70. "Vogliono rovinare la festa alla città, ma non glielo permetteremo"
  71. Cene in piazza, nelle prime tre sere raccolti 47mila euro
  72. Cene in piazza, nelle prime tre sere raccolti 47mila euro
  73. Il Museo della Ceramica della Tuscia aperto per Santa Rosa
  74. Il corteo storico sfila per le vie della città: ecco tutti i figuranti
  75. "Tuscia chiesa e cultura"
  76. In arrivo il trekking urbano sui luoghi della tradizione e del culto di Santa Rosa
  77. "Il 3 settembre non indosseremo la divisa"
  78. I ceciliani canepinesi alla cena dei facchini
  79. Pilastro e Minimacchina del Pilastro, occhio ai divieti
  80. Parco giochi Santa Rosa, divieto di sosta davanti agli ingressi di Pratogiardino
  81. Annullo filatelico di Poste italiane dedicato al trasporto della Macchina di Santa Rosa
  82. Santa Rosa, tutto esaurito al teatro Caffeina per la sera del trasporto
  83. Sospesa la diffusione di volantini pubblicitari dal primo al 5 settembre
  84. Macchina di santa Rosa, diretta su Tusciaweb e alcune tv
  85. "Evviva santa Rosa", l'omaggio di piazza del Comune
  86. Quattro ragazzi migranti assisteranno al trasporto di Gloria
  87. Vietato salire sulle fontane e sovraccaricare i balconi
  88. "Santa Rosa protegge Viterbo e i viterbesi..."
  89. Quindicimila preghiere per santa Rosa
  90. Sotto col gusto e fermi, ecco le proposte gastronomiche in onore di Santa Rosa
  91. "Trasporto dedicato alla città di Rosa e la girata per Zeffirelli"
  92. "Quando la macchina cammina la senti vivere..."
  93. Altro giro altra corsa, le giostre arrivano a pratogiardino Lucio Battisti
  94. Cene in piazza, i facchini fanno 13
  95. Gli ex voto di santa Rosa in mostra permanente al monastero
  96. Ceramiche e dolci della tradizione, l'artigianato rende omaggio a Santa Rosa
  97. Santa Rosa, il capolinea degli autobus Francigena spostato al Riello
  98. "White dinner, cittadini e turisti insieme per valorizzare il centro storico"
  99. Santa Rosa, il 2 e il 3 settembre aperti anche i parcheggi dell'Unitus
  100. Raccolti più di 8500 euro alle cene della solidarietà
  101. Tutti a tavola, le cene con i facchini sono servite
  102. Le sedie bianche e rosse e la dedica a Santa Rosa
  103. La notte di Freddie Mercury riempie piazza San Lorenzo
  104. Corteo experience, una visita alla scoperta dei costumi della rievocazione di Santa Rosa
  105. Santa Rosa, in vendita i biglietti per le categorie protette
  106. Le Madonne vestite della Tuscia in mostra al monastero di Santa Rosa
  107. Le parrocchie della città animano la novena a santa Rosa
  108. Le note di Freddie Mercury e dei Queen stasera a piazza San Lorenzo
  109. "Miracolo di fede" illumina e incanta Santa Barbara
  110. Ecco la platea di sedie a piazza del Comune
  111. Fuochi d'artificio musicali o senza il botto
  112. Gloria s'accende e sotto si fa festa con cento chili di penne
  113. "Un anno duro per la città, Rosa ci avvicini a Dio..."
  114. "Freddie Mercury - One Man, One Vision" verso il tutto esaurito
  115. Il trasporto della minimacchina di Santa Rosa a Santa Barbara
  116. Cene in piazza con i facchini, divieti dal 25 al 31 agosto
  117. Bianchini e Achilli "bellezze" in motocicletta...
  118. "Almeno un anno di proroga per Gloria"
  119. Sbandieratori, minifacchini e Rosine per le vie di Santa Barbara
  120. Santa Rosa brilla in cima a Gloria
  121. Viterbese e facchini, si conferma il sodalizio
  122. Un'aureola e santa Rosa s'illumina
  123. Penne sotto la Macchina e prova delle luci
  124. Avis, donazioni di sangue straordinarie per le festività di Santa Rosa
  125. Vincenzo Fiorillo: "Gloria, aspettatevi sorprese..."
  126. Vendita biglietti per le sedie, tiepida accoglienza dai viterbesi
  127. Daniele Lattanzi interpreta Freddie Mercury
  128. Assemblaggio di Gloria, occhio a divieti
  129. Trasporto Macchina di santa Rosa, biglietti categorie protette in vendita dal 27 agosto
  130. Corteo experience, visite guidate tra i costumi dei figuranti di Santa Rosa
  131. La Viterbese a cena con i facchini di Santa Rosa
  132. Sedie di santa Rosa, biglietti in vendita da domani
  133. Un trasporto "normale", con tanta gente, tv e senza tribune
  134. One vision, Centesimiamo al concerto di beneficenza
  135. Arriva una nuova canzone per i facchini di Santa Rosa
  136. Minimacchine, 22mila euro di contributi dal comune
  137. Sotto col piatto e fermi...
  138. "La prossima settimana verrà assemblata la minimacchina Miracolo di Fede"
  139. Simone Cristicchi protagonista del concerto di Santa Rosa
  140. "Affidiamo l'anima di Luigi a Santa Rosa"
  141. Partiture originali dei Queen, al via la prevendita dei biglietti
  142. E' morto l'ex facchino di Santa Rosa Luigi Matteucci
  143. Santa Rosa in diretta anche in Calabria grazie a due animatori viterbesi
  144. Macchina di Santa Rosa, il 22 agosto l'assemblaggio di Gloria
  145. Bando delle sedie di Santa Rosa, vince Audiotime
  146. Ciuffi e spallette, tutti i facchini di Santa Rosa 2019
  147. Minimacchina di Santa Barbara, tutto pronto per il trasporto del 25 agosto
  148. Al via il montaggio del ponteggio della macchina di santa Rosa
  149. Santa Rosa - 1503 sedie a piazza del Comune, gli altri tutti in piedi
  150. Minimacchina del centro sorico, aperte le iscrizioni per i minifacchini
  151. Quattro giornate a settembre per il Cammino sulle vie dell’esilio di Santa Rosa
  152. "Trasporto, pure quest'anno zero promozione"
  153. Giostre di Santa Rosa a pratogiardino Lucio Battisti
  154. Tutti in piedi per Santa Rosa...
  155. "Estraiamo a sorte i posti in finestra per la macchina di Santa Rosa"
  156. "Dopo 35 anni smetto, non porterò più la Macchina"
  157. Duemila sedie al posto delle tribune a piazza del Comune
  158. Il sindaco Arena e il senatore Fusco alla prova di portata per diventare facchino
  159. Prove di portata dei Facchini, occhio ai divieti
  160. Facchini... sotto con le prove di portata
  161. Si avvicinano le prove di portata dei Facchini
  162. Santa Rosa, è già tempo di cene in piazza
    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR