--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Cronaca - Il 17enne che aveva messo a segno un colpo in casa dell'ex portiere è stato bloccato dai carabinieri durante un controllo

Arrestato per il furto in casa di Peruzzi, scappa ma viene riacciuffato

Condividi la notizia:

Carabinieri

Carabinieri

Fiumicino – Arrestato per il furto in casa di Peruzzi, scappa ma viene riacciuffato. 

Lunedì 8 luglio, i carabinieri di Fiumicino, nel controllare una macchina sospetta, hanno bloccato una banda di baby ladri che avrebbe agito negli appartamenti e nelle auto a Isola Sacra.

Gli uomini dell’Arma, durante il controllo, hanno fermato il conducente, un irregolare cileno maggiorenne, accompagnato da due minori di 16 e 17 anni.

Il maggiorenne è stato portato in questura a Roma ed espulso, mentre il sedicenne è stato accompagnato in una comunità.

Dopo diversi accertamenti sul diciassettenne, si è scoperto che lo stesso fosse recentemente fuggito da una casa famiglia, in cui era stato sottoposto dal tribunale per i minorenni di Roma.

Il giovane, infatti, era stato già arrestato il 29 giungo dai carabinieri di Blera per aver rubato nella villa dell’ex portiere Angelo Peruzzi.

Dopo l’identificazione, è stato arrestato in esecuzione di un’ordinanza di cattura emessa dal tribunale per i minori di Roma per essere poi portato in un carcere minorile.


 – Furto in casa Peruzzi, rubati monili in oro e computer


Condividi la notizia:
11 luglio, 2019

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR