Tusciaweb-150x200-luglio-20-b

    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Viterbo - Il ricordo di padre Ignazio - I funerali dell'avvocatessa Zampi, punto di riferimento per intere generazioni di legali - Tantissime le persone che l'hanno voluta salutare nella chiesa del Murialdo - FOTO E VIDEO

“Luciana non ha mai dimenticato i suoi poveri…”

Condividi la notizia:


Luciana Zampi

Luciana Zampi

Viterbo - I funerali di Luciana Zampi

Viterbo – I funerali di Luciana Zampi

Viterbo - Marco Prosperoni

Viterbo – Marco Prosperoni

Viterbo - I funerali di Luciana Zampi

Viterbo – I funerali di Luciana Zampi

Viterbo - I funerali di Luciana Zampi

Viterbo – I funerali di Luciana Zampi

Viterbo – “Luciana è stata una sorella che non ha mai dimenticato i suoi poveri. La sua religiosità andava sempre in questa direzione”. Una comunità intera ha partecipato oggi ai funerali dell’avvocatessa Luciana Zampi, scomparsa nei giorni scorsi all’età di 83 anni, alla chiesa del Murialdo a Viterbo. Con lei gli avvocati dell’ordine viterbese. A celebrare la messa padre Ignazio.


Video: Il ricordo dell’ordine degli avvocati


“Luciana – ha detto durante l’omelia padre Ignazio – ha vissuto secondo i dettami della coscienza naturale. Fare del bene ed evitare il male. Questo è il nocciolo del sentimento religioso. E non ha mai dimenticato i poveri e le famiglie bisognose. Ha sempre lasciato un’offerta, un contributo per aiutare le persone. Una donna che aveva sempre una parola bella e di conforto per gli altri. Una presenza fondamentale”.

Luciana Zampi era la decana delle donne del foro di Viterbo. Un punto di riferimento. La prima donna iscritta all’ordine degli avvocati di Viterbo. Il 16 gennaio 1962. E lo resterà per 57 anni. L’11 luglio del 2002 entrerà poi a far parte dell’albo dei cassazionisti.

“Per 27 anni è stata consigliera dell’ordine degli avvocati – ha detto il suo presidente Marco Prosperoni – E quando correggeva il libretto della pratica forense incuteva timore. Fino all’ultimo. La sua è stata una presenza significativa. E la presenza di tante persone qui lo dimostra.

“La ricorderemo – ha ricordato la collega di studio Alfonsina Lamoratta – la ricorderemo col suo chignon e il suo sorriso”.

Nel 2017, l’onoreficenza arriva direttamente dall’ordine degli avvocati della provincia di Viterbo. Luciana Zampi viene insignita della toga d’oro consegnata a chi ha compiuto 50 anni di professione. A consegnargliela Maria Rosaria Covelli, la prima presidente donna del tribunale di Viterbo. Luciana Zampi sarà sepolta a Orvieto nella cappella di famiglia.

“Quello di oggi – ha proseguito padre Ignazio – è un momento di affetto e gratitudine. Per ringraziare Luciana per le cose belle che ha lasciato. Ogni volta che pensiamo con affetto una persona, quella persona ci donerà sempre qualcosa. Pensiamo ogni volta Luciana con affetto. E lei ci donerà sempre qualcosa”.


Fotocronaca: I funerali dell’avvocatessa Luciana Zampi – L’ultimo saluto a Luciana Zampi – Video: Il funerale di Luciana ZampiIl ricordo dell’ordine degli avvocati

Articoli: Domani al Murialdo l’addio all’avvocatessa Luciana Zampi – Uncrsi: “Una donna piena di energie e dal carattere volitivo” – E’ morta l’avvocatessa Luciana Zampi


Condividi la notizia:
18 luglio, 2019

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR