--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Giovane affogato nel lago di Bolsena - Martedì pomeriggio al Sacro Cuore - Le offerte serviranno per finanziare il funerale del 17enne

Una messa per Joshua

Condividi la notizia:

Joshua Chibueze Anyanwu

Joshua Chibueze Anyanwu

Joshua Chibueze Anyanwu

Joshua Chibueze Anyanwu

Joshua Chibueze Anyanwu

Joshua Chibueze Anyanwu

Capodimonte – Una messa per Joshua Chibueze Anyanwu, il 17enne affogato nel lago di Bolsena.

Martedì, alle 17, nella chiesa del Sacro Cuore al Pilastro, don Flavio celebrerà una messa in ricordo di Joshua Chibueze Anyanwu, morto dopo essere affogato nel lago di Bolsena.

La tragedia martedì scorso a Capodimonte. Il 17enne era insieme a cinque amici su un pedalò. Diretti allo scoglione. Joshua è morto dopo essersi tuffato.

La messa martedì pomeriggio, a una settimana esatta dal dramma. “Per ricordare – scrive su Facebook il professore Aldo Bellocchio – il nostro caro alunno”. Il 17enne, con origini nigeriane, viveva a Bagnaia e frequentava il liceo artistico Francesco Orioli di Viterbo. “La nostra scuola tutta – continua Bellocchio -, con la preside, i prof, gli alunni e le famiglie si raccoglierà in preghiera e per esprimere le più sentite condoglianze alla famiglia”.

Eseguita l’ispezione cadaverica sul corpo di Joshua, i funerali non sono ancora stati fissati. La messa di martedì servirà anche ad aiutare economicamente la famiglia Anyanwu: a loro verrà donato quanto raccolto con le offerte.

Sempre su Facebook, Bellocchio ricorda: “Joshua se ne è andato in silenzio nella mia Capodimonte, sotto il palazzo Farnese che abbiamo celebrato con il nostro musical. Lui, mitico ballerino della compagnia teatrale. Strano il destino. Era riuscito anche a trovare un lavoro stagionale a Marta e lo abbiamo aiutato a inserirsi, anche con il contributo di una cara amica di Capodimonte che ora piange per questo immane dolore. Come piangiamo tutti noi devastati da questa tragedia.

Se ne va – continua Bellocchio – un angelo fiero delle sue origini nigeriane, elegante, riservato, sorridente. Un ragazzo in gamba, con tanta voglia di conoscere, ma anche di ascoltare. Domenica l’ho sentito per l’ultima volta. Ciao prof. Poi il nulla. Non si muore in estate, diceva Pavese nella poesia Mito, la tristezza, durante la gioventù è un’ombra di nube. Joshua è stato un fiore primaverile come una ginestra profumata che ha lasciato un grande ricordo. Riposa in pace piccolo uomo,”biondo” , come ti chiamavo. Riposa in pace, hai tutto il diritto di farlo. A noi non rimane altro che pregare e ricordarti per sempre”.


Articoli: Le ultime parole di Joshua: “Questa sarà la più grande cazzata della mia vita…” – Aldo Bellocchio: “Se ne va un angelo, fiero delle sue origini nigeriane…” – “Ti ricorderemo con quel sorriso inconfondibile, riposa in pace campione…” – Giovane annegato nel lago, due comunità sconvolte dalla tragedia – 17enne si tuffa e muore annegato nel lago
 


Condividi la notizia:
5 luglio, 2019

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR