--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Viterbo - Don Luigi Fabbri: "Nessun problema riscontrato" - Questa mattina la verifica dei vigili del fuoco sulla facciata e le fiaccole della cattedrale - Sul posto anche il prefetto Giovanni Bruno - FOTO E VIDEO

“Duomo, è tutto a posto e non ci sono pericoli”

di Daniele Camilli

Bassano-Presepe-19-560x60

Condividi la notizia:


Viterbo – Duomo di Viterbo, “tutto a posto. Non risultano e non ci sono criticità particolari. Aspettiamo adesso i risultati dell’intervento dei vigili”. Sono le dichiarazioni rilasciate da don Luigi Fabbri, vicario del vescovo Lino Fumagalli, al termine della verifica fatta questa mattina tra le 12 e le 13 dai vigili del fuoco. Sul posto, assieme a don Luigi, anche il prefetto Giovanni Bruno e il comandante dei pompieri Davide Pozzi.


Viterbo - La verifica dei vigili del fuoco al duomo

Viterbo – La verifica dei vigili del fuoco al duomo


A sollevare il caso, gli assessori comunali alla cultura e allo sviluppo economico, rispettivamente Marco De Carolis e Alessia Mancini, che nei giorni scorsi hanno parlato di “crepe sui muri del duomo e parti pericolanti”. Mancini, che è anche presidente della commissione di vigilanza, ha inoltre sottolineato “l’instabilità delle strutture ai lati della cattedrale (le fiaccole) che non risultano fissate a terra e pertanto sollecitabili da onde sonore”.


Viterbo - Davide Pozzi e Giovanni Bruno

Viterbo – Davide Pozzi e Giovanni Bruno


“Quella di questa mattina – ha detto il prefetto Giovanni Bruno – è stata solo un’esplorazione precauzionale visto le dichiarazioni fatte dai due assessori. Ed è preferibile accertarsi con l’intervento di esperti, come i vigili del fuoco, per capire quale è la reale situazione della facciata e delle fiaccole. In forma precauzionale. I vigili hanno fatto delle foto e dei rilievi e prepareranno una relazione che verrà trasmessa alla prefettura e andrà a sommarsi alla relazione già fatta dall’ingegnere della curia Santino Tosini”.


Viterbo - Don Luigi Fabbri

Viterbo – Don Luigi Fabbri


Tre i vigili che per più di un’ora hanno visionato la facciata della cattedrale e controllato le fiaccole ai lati. In piazza San Lorenzo, un mezzo dei vigili del fuoco con un braccio mobile che ha permesso ai pompieri di avvicinarsi il più possibile alle strutture del duomo. Nessuna verifica invece per quanto riguarda palazzo papale.


Viterbo - La verifica dei vigili del fuoco al duomo

Viterbo – La verifica dei vigili del fuoco al duomo


Le problematiche legate al palazzo dove si è svolto il primo conclave della storia sono state sollevate dallo stesso ufficio edilizia di culto e beni culturali della diocesi diretto da Santino Tosini.

“Problemi ben più complessi – riporta il comunicato dell’ufficio della curia – coinvolgono il famoso loggiato del palazzo papale, immagine stessa di Viterbo, che presenta uno stato di conservazione molto compromesso e per la valutazione del quale sono state da tempo avviate indagini approfondite che dovrebbero concludersi a breve. Dai primi esisti appare una grave compromissione degli elementi lapidei che si stanno sfaldando e quindi la necessità di intervenire nei termini che emergeranno dalle indagini in corso”.


Viterbo - La verifica dei vigili del fuoco al duomo

Viterbo – La verifica dei vigili del fuoco al duomo


Nella nota stampa l’ufficio risponde anche ai due assessori comunali che hanno sollevato la questione. “Nella cattedrale alcune di queste crepe sono state provocate dai recenti sismi che hanno avuto per epicentro le cittadine di Amatrice e Norcia e a motivo di ciò l’edificio è sotto il monitoraggio sia dell’ufficio tecnico della curia vescovile che della soprintendenza archeologica, belle arti e paesaggio per l’area metropolitana di Roma, la Provincia di Viterbo e l’Etruria Meridionale, ma al momento – conclude l’ufficio diretto da Tosini – non risultano evidenti situazioni di pericolo tali da giustificare la chiusura dell’edificio”.

Daniele Camilli


Multimedia – Fotogallery: La verifica dei pompieri – Video: L’intervento dei vigili del fuoco


Condividi la notizia:
2 settembre, 2019

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR